Sono Steph Curry e Julius Randle i migliori giocatori del mese di aprile. Lo ha deciso l’Nba che ha voluto premiare i due protagonisti di una grande stagione che potrebbe culminare con l’accesso ai playoff delle loro rispettive squadre.

Steph Curry e Julius Randle: qual’e’ il loro rendimento?

Steph Curry sta registrando numeri da record. La stella dei Golden State Warriors sta viaggiando ad una media di 31.4 punti, 5.5 rimbalzi e 5.8 assist con il 42,7% da tre. A conferma di ciò, la scorsa settimana ha stabilito un altro recird da tre punti, superando il numero di tiri da oltre l’arco messi a segno in un mese.

Julius Randle sta diventando il punto di riferimento dei Bew York Knicks. L’arrivo sulla panchina di coach Tom Thibodeau, il giocatore ha elevato il suo potenziale ottenendo una media di 24.2 punti, 10.3 rimbalzi, 5.9 assist per gara.

Attualmente i New York Knicks occupano il quarto posto della classifica della Easter Conference e sono davvero a un passo dai playoff dopo 10 anni dall’ultima apparizione, quando , nella stagione 2012-2013, l’allora squadra allenata ga Carmelo Anthony e Jr Smith fu eliminata in semifinale dagli Indiana Pacers.

Discorso diverso per i Golden State Warriors che si trovano all’ottavo posto della Western Conference e quindi non ancora sicuri di partecipare ai playoff.

Steph Curry, infortunio al coccige: la situazione

Commenti
Please follow and like us:
Tweet 20
fb-share-icon20