― Advertisement ―

spot_img

Prima tappa Tirreno-Adriatico 2024: Ayuso vince la cronometro davanti a Ganna per un secondo

La cronometro individuale, valida per la prima tappa Tirreno-Adriatico 2024, premia lo spagnolo Juan Ayuso che conquista così la maglia azzurra di leader beffando...
HomeNuotoTerza giornata Mondiali Nuoto 2023: argento per Ceccon e Quadarella

Terza giornata Mondiali Nuoto 2023: argento per Ceccon e Quadarella

Altre due medaglie per l’Italia nella terza giornata Mondiali nuoto 2023 a Fukuoka. Stavolta il colore è lo stesso, ovvero l’argento, conquistato da Thomas Ceccon nei 100 m dorso, beffato per soli cinque centesimi da Murphy, e da Simona Quadarella nei 1500 sl, dietro soltanto ad una imprendibile Ledecky.

TERZA GIORNATA MONDIALI NUOTO 2023: 100 m dorso

Thomas Ceccon non è riuscito a bissare l’oro nei 50 m farfalla e deve accontentarsi dell’argento nei 100 m dorso. L’azzurro paga una partenza lenta nel primo passaggio nel quale domina il cinese Xu. Nella frazione decisiva, Ceccon inizia la rimonta tanto da sembrare in testa, ma è l’ inglese Murphy a spuntarla per cinque centesimi(52″22). Completa il podio lo statunitense Armstrong(52″28″).

1500 m SL FEMMINILI

Di più non poteva fare Simona Quadarella che ottiene un ottimo argento dietro a una super avversaria come l’americana Ledecky. Quest’ultima va via fin dalle prime bracciate staccando tutte le avversarie, tra cui l’azzurra e l’australiana Pallister, la quale nel finale viene sopravvanzata dalla rimonta della cinese Li, che ottiene il bronzo.

IL COMMENTO DI CECCON

Un pò deluso l’azzurro che puntava all’oro: “Ho nuotato forse un pò peggio rispetto a ieri. Oggi mi sentivo bene, ma capita anche questo. Non ho patito le tensioni dell’attesa su di me. E’ goiusto, viviamo di questo. Non sono forse abituato a fare le gare vicino agli avversari. A budapest ho gareggiato laterale. E’ comunque un secondo posto. Speravo di fare un pò meglio come tempo”.

Seconda giornata Mondiali nuoto 2023: Ceccon oro nei 50 farfalla, Martinenghi argento nei 100 rana