Doppietta di Gaviria al Guangxi

Fernando Gaviria vince in volata la Liuzhou-Guilin, aggiudicandosi la seconda vittoria in questo Tour of Guangxi 2019. Poker di terzi posti per Trentin

Tappa 5: Liuzhou-Guilin (212 km)

Fernando Gaviria vince la quinta tappa del Tour of Guangxi 2019. Il colombiano della UAE Emirates si impone per la seconda volta in volata in quest’edizione della corsa cinese e ancora una volta a farne le spese sono Pascal Ackermann e Matteo Trentin, che raggiunge così il quarto podio in cinque tappe

Come nelle tappe precedenti, anche in questa quinta frazione il gruppo lascia subito spazio alla fuga, permettendo a Roy Goldstein (Israel Cycling Academy),Ryan Mullen (Trek-Segafredo), Jay Thomson (Team Dimension Data) e Taco van der Horn (Team Jumbo-Visma) di avvantaggiarsi

Il margine dei quattro di testa raggiunge il massimo intorno al km 50, quando superati i 5′ di vantaggio, il gruppo inizia la sua lenta rimonta. La Bora di Ackermann, la Deceuninck della maglia rossa Mas, la UAE di Gaviria e la SunWeb si incaricano dell’inseguimento, e ai 45 dall’arrivo il distacco scende sotto il 1′

Sull’unica salita di giornata si stacca Goldstein, mentre Van der Horn è il primo a provare un allungo. Ma sia Thomson che Mullen tengono le ruote del sudafricano della Jumbo. Tutti e tre però vengono riassorbiti poco dopo, in cima alla Jinzhou Hill. Il gruppo torna quindi compatto per gli ultimi 38 km di corsa, ma la calma dura poco

Guillaume Martin (Wanty-Gobert) e Tomasz Marczynski (Lotto Soudal) accendono il proprio duello personale per prendersi i punti della maglia scalatori, ma la loro accelerazione viene sfruttata da Daniel Martinez (2° nella generale) per tentare di strappare la maglia rossa ad Enric Mas

Va così a formarsi un gruppetto di 11 corridori, che imboccano per primi la discesa. Mas reagisce bene all’attacco di Martinez, difendendo bene la sua leadership. Poco dopo tutti velocisti e i loro gregari rientrano sulla testa della corsa. La situazione si stabilizza, con le formazioni dei velocisti che iniziano le operazioni preparatorie alla volata

I primi a rompere gli indugi, ai 6 dall’arrivo, sono i Bora Hansgrohe di Ackermann. La formazione tedesca monopolizza le prime posizioni in gruppo, con Schachmann che tiene davanti il connazionale e capitano. Negli ultimi metri però, un inarrestabile Fernando Gaviria salta di netto Ackermann e Trentin, andandosi a prendere il secondo successo in questo Tour of Guangxi e il personale 2-1 nei confronti del velocista tedesco

Ordine d’arrivo

1 Fernando Gaviria Rendon (Col) UAE Team Emirates 05:13:42
2 Pascal Ackermann (GER) Bora – Hansgrohe 00:00:00
3 Matteo Trentin (Ita) Mitchelton – Scott 00:00:00
4 Phil Bauhaus (GER) Bahrain Merida 00:00:00
5 Loïc Vliegen (Bel) Wanty – Gobert Cycling Team 00:00:00
6 Ben Swift (GBr) Team Ineos 00:00:00
7 Max Kanter (GER) Team Sunweb 00:00:00
8 Davide Martinelli (Ita) Deceuninck – Quick Step 00:00:00
9 John Degenkolb (GER) Trek – Segafredo 00:00:00
10 Victor Campenaerts (Bel) Lotto Soudal 00:00:00

Please follow and like us:

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.