fbpx
Settembre19 , 2021

Triste finale per la Lazio: il Sassuolo vince 2-0

Related

Sheffield United-Southampton: pronostico e possibili formazioni

Cercando di replicare in qualche modo la loro vittoria...

Italia top nello Skiroll Tanel

Italia top nello Skiroll Tanel in coppa Barp in...

Queens Park Rangers-Everton: pronostici, notizie sulla squadra, formazioni

Due squadre che cercano di riprendersi dalle deludenti sconfitte...

Preston North End-Cheltenham Town: pronostico e possibili formazioni

Il Cheltenham Town è impegnato per la prima volta...

Share

Triste finale per la Lazio che termina questa stagione di Serie A portando a casa una sconfitta. Il Sassuolo riesce a vincere contro i biancocelesti al Mapei Stadium per 2-0. Mister De Zerbi è invece contento di aver ottenuto la vittoria in questa 38esima ed ultima giornata di campionato, prima di sedersi sulla panchina dello Shakhtar Donetsk.


De Zerbi e Inzaghi: il pre partita di Sassuolo – Lazio


Triste finale per la Lazio: com’è andata contro il Sassuolo?

Sicuramente per i neroverdi è stata una serata felice. Al Mapei Stadium sono infatti riusciti a battere una Lazio orfana di Immobile, Luis Alberto e Milinkovic. Mister Inzaghi ha dovuto ri-arrangiare una formazione senza i suoi giocatori più forti. Comunque sia la partita è stata abbastanza combattuta perchè le due formazioni si sono date filo da torcere fin dal fischio d’inizio. Il Sassuolo è però riuscito a passare in vantaggio al decimo minuto grazie alla rete di Kyriakopoulos che da fuori area è riuscito a superare Strakosha. I capitolini, dopo aver subito il gol, hanno tentato di rendersi pericolosi agli occhi degli avversari senza però riuscirci.

Al 58esimo i biancocelesti si sono avvicinati al pareggio con Muriqi che però non è stato incisivo sotto porta. Il risultato è poi cambiato nuovamente al 78esimo minuto. Parolo commette fallo in area su Caputo e l’arbitro non ha alcun dubbio: assegna il rigore. Sul dischetto si prepara Berardi che non sbaglia e porta la sua squadra sul 2-0. Gli ultimi minuti di gioco mettono a dura prova la difesa degli ospiti che lascia avvicinare troppo gli avversari. Al 90esimo minuto il direttore di gara assegna tre minuti di recupero, scaduti, manda tutti negli spogliatoi. Il Sassuolo ha dimostrato di essere una squadra determinata, aggressiva e che mette in difficoltà l’avversario. La Lazio invece, senza i suoi big, non riesce ad intimorire le altre squadre.

Il tabellino

  • SASSUOLO (4-2-3-1): Consigli; Toljan (75′ Ayhan), Ferrari, Chiriches, Kyriakopulos; Lopez (75′ Bourabia), Locatelli; Berardi, Djuricic (57′ Traore), Boga (63′ Rogerio); Defrel (57′ Caputo). A disp.: Pegolo, Marlon, Peluso, Muldur, Obiang, Haraslin, Raspadori. All.: R. De Zerbi.
  • LAZIO (3-5-2): Strakosha; Marusic, Parolo, Radu; Lazzari (87′ Armini), Akpa Akpro (80′ Moro), Leiva (80′ Escalante), Cataldi (87′ Bertini), Lulic; Correa (19′ Fares), Muriqi. A disp.: Reina, Alia, Patric. All.: S. Inzaghi.
  • MARCATORI: Kyriakopoulos (10′), Berardi (78′-R).
  • AMMONITI: Kyriakopoulos, Parolo.
  • ESPULSI: Kyriakopoulos.
  • ARBITRO: A. Prontera.
Commenti
Please follow and like us:
Tweet 20
fb-share-icon20
spot_img
Commenti
Please follow and like us:
Tweet 20
fb-share-icon20