L'olandese regola in volata Gaviria e Ackermann. Quarto Bennett

L’olandese della Jumbo batte nella volata di Dubai Fernando Gaviria e Pascal Ackermann. Quarto Sam Bennett, settimo Mareckzo

Tappa 4: Dubai Design District – Dubai City Walk, 171.00 km

TAPPA 4: DUBAI DESIGN DISTRICT-DUBAI CITY WALK

Dylan Groenewegen vince la quarta tappa dell’UAE Tour 2020. L’olandese della Jumbo Visma si aggiudica la volata di gruppo, precedendo Fernando Gaviria e Pascal Ackermann. Solo 4° Sam Bennett, nonostante l’imponente lavoro della Deceuninck. In Top 10 Jakub Mareckzo (7°) e Attilio Viviani (8°)

Veljko Stojnić (Vini Zabù – KTM) e Will Clarke (Trek-Segafredo) allungano nei primi chilometri, guadagnando un vantaggio massimo di 4’30”. In testa al gruppo si porta quindi Mattia Cattaneo della Deceuninck, che in poco tempo riduce il gap dai battistrada sotto i 3′

Stojnic vince il traguardo volante della Dubai Motor City battendo Clarke, mentre nel gruppo è Herrada a prendersi la volata per il terzo posto. Jumbo, Bora e Lotto si portano in testa insieme alla Deceuninck per ridurre il gap, che scende sotto i 2′ ai 100 dall’arrivo

Agli 85 dall’arrivo una caduta coinvolge diversi corridori, tra i quali Caleb Ewan, grande favorito di giornata. L’australiano esce indenne dalla situazione, e riprende la corsa regolarmente

L’alta velocità del gruppo causa nuove cadute. Ne resta vittima Steff Cras della Lotto Soudal, che viene prontamente medicato. Intanto i due battistrada si giocano il secondo ed ultimo traguardo volante, con Clarke che passa per primo allo sprint dell’Al Khawaneej 1

Ai 30 dall’arrivo Clarke, vedendo il gruppo ormai prossimo al recupero, si rende protagonista di un forcing che fa staccare Stojnic. Il plotone lascia andare il corridore della Trek, con la pressoché certezza di andarlo a riprendere negli ultimi chilometri

Il vantaggio di Clarke supera i 2′, ma poi Catteneo torna in testa al gruppo a lavorare per il compagno e capitano Sam Bennett. L’azione dell’azzurro fa si che ai 10 dall’arrivo Clarke resti in testa con solo 45” sul plotone

A sostegno della formazione belga arriva anche la Bahrain McLaren di Cavendish, e poco dopo il gruppo riesce a riprendere il fuggitivo della Trek. Sono poi Jumbo Visma, Deceuninck e Barhein a contendersi le posizioni di testa. E in volata a vincere è Dylan Groenewegen, che precede sul traguardo Fernando Gaviria e Pascal Ackermann

Please follow and like us:
Tweet 20
fb-share-icon20

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.