fbpx
Ottobre21 , 2021

Valencia vs Real Madrid: pronostico e possibile formazioni

Related

Zenit-Juventus 0-1: Kulusevski avvicina i bianconeri agli ottavi

La truppa di Massimiliano Allegri mette a segno il...

La Lazio ha il re del centrocampo: Milinkovic

Milinkovic-Savic negli ultimi anni è diventato uno dei giocatori...

Sergio Garcia non ci sarà a Misano

Il Gran Premio di MotoGP di Misano è ormai...

Mainz 05 vs Augsburg: pronostico e possibili formazioni

Due squadre della Bundesliga posizionate nella metà inferiore della...

Share

Il Real Madrid cercherà di continuare il suo incoraggiante inizio della stagione 2021-22 quando si recherà al Mestalla domenica 19 settembre per affrontare un Valencia in forma. La squadra di Carlo Ancelotti è attualmente in testa alla classifica con 10 punti in quattro partite, mentre il Valencia è secondo con lo stesso numero di punti nelle prime quattro partite. Il calcio di inizio di Valencia vs Real Madrid è previsto alle 21.

Prepartita Valencia vs Real Madrid: a che punto sono le due squadre?

Valencia

I problemi fuori dal campo del Valencia sono stati ben documentati negli ultimi anni, con i sei volte campioni di Spagna in difficoltà finanziarie e hanno concluso con un deludente 13esimo posto nella massima serie spagnola la scorsa stagione. Sarebbe giusto dire che non c’era troppo ottimismo intorno al club all’inizio della nuova stagione, ma il nuovo allenatore Jose Bordalas ha fornito alcune prestazioni e risultati eccellenti, con Los Che attualmente secondo in classifica, dopo aver raccolto 10 punti dalle prime quattro partite. Il Valencia ha aperto la sua stagione 2021-22 con una vittoria per 1-0 sul Getafe prima di pareggiare con il Granada e battere l’Alaves nelle ultime due partite prima della sosta per le nazionali. La squadra di Bordalas ha poi ottenuto tre vittorie stagionali in trasferta contro l’Osasuna il 12 settembre, registrando una vittoria per 4-1, con gli ospiti in rimonta che a Pamplona hanno vinto in modo convincente. Los Che sarà certamente consapevole della dimensione del compito che li attende questo fine settimana, ma ha registrato una vittoria per 4-1 sul Real Madrid nella partita corrispondente della scorsa stagione e ha battuto i giganti della capitale in due degli ultimi cinque incontri in questo livello di calcio.

Real Madrid

Non da gennaio 2018 il Real Madrid ha registrato una vittoria in campionato al Mestalla, ma la squadra di Ancelotti entrerà nella gara di domenica piena di fiducia, dopo aver iniziato bene la stagione 2021-22. Los Blancos ha battuto l’Alaves e ha pareggiato con il Levante nelle prime due partite prima di vincere 1-0 in casa del Real Betis prima della sosta per le nazionali grazie a un gol nel secondo tempo di Dani Carvajal. La squadra di Ancelotti ha anche raccolto vittorie nelle ultime due partite, vincendo 5-2 sul Celta Vigo in campionato lo scorso fine settimana prima di battere l’Inter 1-0 mercoledì sera nella prima fase a gironi di Champions League, il che significa che la fiducia dovrebbe fluire nella squadra. Il Real Madrid ha ora tre partite di campionato in rapida successione, affrontando Valencia, Maiorca e Villarreal prima dell’ultima partita del mese, che arriva in casa contro lo sceriffo Tiraspol in Champions League. I Los Blancos stanno cercando di riconquistare il titolo dall’Atletico Madrid in questa stagione e nonostante una tranquilla finestra di trasferimento estiva, la squadra sembra certamente abbastanza forte per lanciare una sfida decisa in questo periodo.


Tutte le partite de LaLiga

Ultime Notizie

Il Valencia dovrà fare almeno un cambio dalla squadra che ha iniziato contro l’Osasuna l’ultima volta, visto che Denis Cheryshev ha riportato un problema al ginocchio, che dovrebbe escluderlo fino a ottobre. Il recente arrivo Dimitri Foulquier ha sostituito Cheryshev dalla panchina l’ultima volta e il cambio potrebbe ora avvenire prima del calcio d’inizio, con il 28enne in linea per fare il suo debutto completo per Los Che. Fuori anche Cristiano Piccini, ma l’allenatore Bordalas non ha altre preoccupazioni, quindi non ci sono sorprese, con l’in forma Carlos Soler che gioca sulla destra e Goncalo Guedes che si unisce a Maxi Gomez nell’ultimo terzo del campo. Per quanto riguarda il Real Madrid, Dani Ceballos, Toni Kroos, Gareth Bale, Marcelo e Ferland Mendy sono stati tutti esclusi dalla gara di questo fine settimana al Mestalla. Rodrygo è uscito dalla panchina per segnare il gol della vittoria contro l’Inter, e il brasiliano ora potrebbe essere in fila per partire insieme a Karim Benzema e Vinicius Junior nell’ultimo terzo del campo. Luka Modric è uscito illeso dai suoi 80 minuti di gioco dopo i suoi recenti problemi di infortunio, e il nazionale croato dovrebbe schierarsi di nuovo in mezzo al parco. Anche Eduardo Camavinga ed Eden Hazard stanno spingendo per l’inizio, ma sembra probabile che Ancelotti manterrà entrambi i giocatori in riserva per lo scontro di domenica.

Probabili formazioni Valencia vs Real Madrid

Valencia
Mamardashvili; Correia, Paulista, Alderete, Gaya; Soler, Guillamon, Wass, Foulquier; Guedes, Gomez

Real Madrid
Courtois; Carvajal, Militao, Alaba, Nacho; Valverde, Modric, Casemiro; Rodrygo, Benzema, Vinicius

Commenti
Please follow and like us:
Tweet 20
fb-share-icon20
spot_img
Commenti
Please follow and like us:
Tweet 20
fb-share-icon20