Sarà una Serie A a trazione posteriore quella che vedremo nella prossima stagione. Caratterizzato da tattica e duelli fisici, quello italiano è considerato da sempre uno dei campionati più difficili d’Europa. Massimiliano Allegri disse: “Il campionato si vince con la miglior difesa”. E le statistiche non mentono all’ex allenatore della Juventus: nell’ultimo decennio la Serie A ha sempre visto trionfare la squadra con meno gol subiti. Le big del nostro campionato, stanche di vedere arrivare sul podio la Vecchia Signora, in questa sessione di mercato sono dovute correre al riparo alzando il muro difensivo.

NAPOLI- Dopo l’ennesima corsa scudetto persa contro la Juve, De Laureentis sembra essere riuscito a cucire il buco presente in difesa. L’acquisto di Kostas Manolas, acquistato dalla Roma per 36 milioni di euro, rappresenta uno dei grandi colpi del calciomercato estivo. Abile negli anticipi e nel gioco aereo, il centrale greco è tra i più veloci nel suo ruolo. La sua rapidità, unita alla spiccata fisicità di Koulibaly, fanno dei due una delle coppie difensive più forti del mondo.

INTER- Con il trasferimento a parametro zero di Godin dall’Atletico Madrid, Conte pensa alla difesa a tre. Lo schieramento di un campione come l’uruguagio al fianco di due “muri” quali Milan Skriniar e Stefan de Vrij, forma un trio difensivo non facilmente valicabile dagli attacchi avversari.

JUVENTUS- Dopo una trattativa durata più di un mese, è stato ufficializzato il trasferimento di Matthijs de Ligt dall’Ajax alla Juve. L’acquisto del cinque volte pallone d’oro Cristiano Ronaldo non è bastato a portate a casa la scorsa Champions League. Sarri aveva bisogno di un centrale giovane e completo da affiancare a Chiellini, ed è stato accontentato con l’acquisto del difensore più promettente del calcio mondiale; un ragazzo che a 19 anni, con la fascia da capitano al braccio, ha portato la proria squadra del cuore in semifinale di Champions. L’olandese è arrivato a Torino per 75 milioni di euro, e percepirà circa 12 milioni a stagione (compresi i bonus), diventando così il difensore più pagato della storia del calcio italiano.

ROMA- Dopo la partenza di Manolas, Fonseca ha chiesto priorità per il reparto difensivo. Ieri è arrivato l’annuncio dell’acquisto dall’Atalanta di Gianluca Mancini, difensore centrale della Nazionale. Il ds Petrachi non ha però intenzione di fermarsi, e sta proseguendo le trattative con il Tottenham per portare nella capitale il colpo grosso, Toby Arderweireld.

Please follow and like us:

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.