Archiviata la trasferta in Danimarca, l’Atalanta si rituffa nel campionato. Alle porte, la sfida con la lanciatissima Sampdoria di Claudio Ranieri. Gasperini e i suoi vogliono riprendere la marcia verso i piani altissimi della classifica dopo il brusco stop di Napoli. I liguri cercano invece punti salvezza per vivere una stagione più tranquilla di quella dello scorso anno.

Dentro Pasalic?

Gasperini rilancia il croato dal primo minuto. Dopo la panchina contro il Midtjylland, l’ex Milan torna titolare sulla trequarti. Il compito sarà quello di appoggiare Duvan Zapata, duettando col Papu. L’argentino, vero top player della compagine bergamasca, cercherà di incrementare il suo fantastico score realizzativo (cinque reti nelle ultime cinque partite). Sulle corsie i confermatissimi Gosens e Hateboer. De Roon in regia insieme a Freuler. Romero e Toloi guideranno invece la difesa a tre, con Palomino a completare il reparto. Sportiello tra i pali. Grande curiosità poi per il possibile esordio del russo Miranchuk, autore della rete del quattro a zero finale in coppa. L’ex Lokomotiv Mosca, fiore all’occhiello della campagna acquisti dei nerazzurri, è chiamato a far fare il definitivo salto di qualità ai bergamaschi. L’inizio è stato sicuramente incoraggiante.

Attacco in mano a Keita

Nella Samp, Ranieri si affida all’esplosiva coppia Keita-Quagliarella. Il colpo di Ferrero ha già ben impressionato nell’esordio con la Lazio e spera ora di segnare la prima rete dal ritorno in Serie A. Candreva, sull’out destro, avrà il compito di rifornire le due punte e di inserirsi in zona goal. Ekdal e Jankto a dare fosforo e sostanza in mezzo al campo. Colley e Yoshida guideranno infine il reparto difensivo. In porta confermato Audero. Ferrero ha costruito una squadra che può puntare ad un posto in Europa League e gli sforzi sul mercato lo testimoniano. Ranieri, dopo l’impresa col Leicester, ha tutta l’intenzione di bissarla. L’Europa con la Samp sarebbe un altro piccolo miracolo.

Diretta sabato 24 ottobre alle ore 15:00 (diretta Sky Sport 2)

Commenti
Please follow and like us:
Tweet 20
fb-share-icon20