Binck Bank Tour 2019: Bennett vince la prima davanti a Teuns e Cortina

Il campione nazionale irlandese della Bora vince la prima tappa del Binck Bank Tour 2019. Battuti a Hulst Dylan Teuns e Ivan Cortina

1° Tappa Beveren – Hulst (167.7km)

Sam Bennett vince la prima tappa del Binck Bank Tour 2019. Il campione nazionale irlandese taglia il traguardo davanti a tutti nella volata di Hulst, precedendo Dylan Teuns e Ivan Cortina

Tappa inaugurale segnata dal maltempo, che imperversa sulla corsa per tutta la giornata. Fuga che parte al km 17, quando Lukasz Wisniowski della CCC, Aaron Verwlist della Sport Vlaanderen, Lars Bak della Dimension Data e Baptiste Planckaert della Wallonie-Bruxelles, allungano in testa

Il gruppo non lascia loro troppo spazio, tanto che il vantaggio dei 4 non supera mai i 2′. L’inseguimento del gruppo non è però troppo facile.Il vento e la pioggia creano diversi problemi nel plotone, con molti corridori che finiscono a terra o rallentano per via di problemi meccanici

Ai 47 dall’arrivo il quartetto di testa mantiene 1′ sul gruppo, da dove si sono staccati alcuni nomi importanti come Bob Jungels e Arnaud Demarè. Anche Sacha Modolo era rimasto nelle retrovie, ma ai 30 dall’arrivo il gruppetto rimasto attardato rientra nel plotone. Aumenta il vantaggio dei battistrada, che raggiunge il 1’20”

Deceuninck e Jumbo Visma si incaricano dell’inseguimento, ma l’intenzione del gruppo sembra quella di recuperare i 4 a pochi chilometri dalla conclusione, per impedire eventuali contrattacchi. Planckaert vince il traguardo volante e diventa la prima maglia a punti del Binck Bank Tour 2019

Inizia l’ultimo giro con Verwlist, Wisniowski, Planckaert e Bak che passano sul traguardo con ancora 1′ sul gruppo. Anche Bora e Trek mettono un uomo in testa ad aiutare il gruppo, ma i fuggitivi resistono in testa, con 1’10” ai 15 dalla fine. Ma poco dopo il gruppo accelera, e recupera velocemente 20” sul quartetto di testa

Ultimi 10 km con la testa della corsa che conserva 50” sul plotone, lanciato a massima velocità sotto le tirate delle formazioni dei velocisti. Esplode la fuga, con Wisniowski e Bak che staccano Verwlist e Planckaert. Ma il gruppo ormai è prossimo a riassorbire la coppia al comando, e ai 5 dall’arrivo ai battistrada restano 10”

Ripreso ai 3 dalla fine anche l’ultimo superstite della fuga, Wisniowski. Si preparano le formazioni dei velocisti, con Deceuninck e Bahrain Merida in testa a fare l’andatura. All’ultimo chilometro arrivano i Trek, che lanciano per primi la volata. Ma è Sam Bennett a vincere la prima tappa del Binck Bank Tour 2019

Please follow and like us:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.