Nel posticipo del lunedì di Serie B è successo quello che non ci si aspettava. Infatti il Vicenza di Di Carlo con una grande prova è andato a vincere in casa del Chievo Verona, ottenendo 3 punti fondamentali in chiave salvezza. Il risultato finale, Chievo-Vicenza 1-2, porta infatti i vicentini a quota 34 punti, a più 6 sulla zona play out. Chievo che rimane invece in corsa per i play off, ma ricade negli errori che troppo spesso abbiamo visto ultimamente commettere dalla squadra di Aglietti.

CHE COS’E SUCCESSO NELLA SERATA DEL BENTEGODI?

Ancora una volta la Serie B si dimostra un campionato difficile e imprevedibile, in cui può succedere davvero di tutto. Infatti se il Chievo era favorito, dopo una grande prova a spuntarla è stato il Vicenza. Al primo vero e proprio affondo il Vicenza sfonda, con il gran colpo di testa di Lanzafame che dopo 9 minuti di gara sblocca subito il derby su cross perfetto di Giacomelli. Reazione immediata del Chievo al 13° con il tiro di De Luca che esce di poco a lato. Ancora l’asse Giacomelli-Lanzafame pericoloso al 17°, ma questo volta il tiro dell’attaccante si stampa sul palo, salvando il Chievo. Dopo una bella occasione per il Chievo al 29°, un minuto dopo il Vicenza raddoppia; imprendibile Giacomelli sull’esterno, cross perfetto per Rigoni, ex Chievo, e ospiti che volano sul doppio vantaggio. Ci provano subito i padroni di casa a inizio ripresa, con il colpo di testa di Palmiero respinto dall’estremo difensore avversario. Al 53° è il turno di Garritano, ma un difensore si immola sul suo tiro a respingere la sfera. Gigliotti e Djordjevic ci provano ancora, ma sempre con lo stesso risultato; la porta del Vicenza sembra davvero stregata per il Chievo. Nel finale i padroni di casa la riaprono con Giaccherini che trasforma un calcio di rigore al minuto 88. Nel recupero il Vicenza regge e si porta a casa 3 punti tanto importanti quanto inaspettati. Chievo-Vicenza 1-2 e il derby veneto va a Giacomelli e compagni.


LEGGI ANCHE: Il pronostico di Chievo-Vicenza, 27a giornata di Serie B


ALTRO PASSO FALSO PER IL CHIEVO

Dopo il successo contro il Pordenone il Chievo torna a perdere, contro un ottimo Vicenza. Per la squadra di Aglietti è il quarto KO nelle ultime 5 partite. I veronesi rimangono comunque in corsa per i play off, ma questa sconfitta fa pensare molto. Infatti ancora una volta il Chievo ha disputato una buona partita, creando molte occasioni da gol, ma come è successo troppe volte ultimamente a fine gara il risultato non è stato quello auspicabile. Infatti i punti ancora una volta sono 0 dopo i 90 minuti di partita, con il Chievo che vede allontanarsi le primissime della classe. Il sogno play off rimane comunque vivo, con i clivensi che occupano il sesto posto in classifica e con immutate possibilità di tornare in Serie A.

IL VICENZA ESPUGNA IL BENTEGODI

Chievo-Vicenza 1-2 regala 3 punti fondamentali ai biancorossi che si allontanano dalla zona retrocessione. Infatti la squadra di Di Carlo con questo bel successo si porta a 6 lunghezze di vantaggio sulla zona play out. L’ottimo periodo dei vicentini dunque continua, con un’altra ottima prestazione di Giacomelli e compagni che sembrano davvero aver trovato la strada giusta per arrivare a una tranquilla salvezza. Quello contro il Chievo infatti è il quinto risultato utile consecutivo, con 9 punti ottenuti in queste ultime 5 giornate. Il Vicenza sta bene, e questo successo in un derby porta davvero il morale della squadra alle stelle. Il cammino verso la salvezza è ancora lungo, ma per i biancorossi ora sembra un po’ più semplice.

LEGGI ANCHE: Chievo – Vicenza: 1-2 Serie B 2020/2021. Risultato finale

Commenti
Please follow and like us:
Tweet 20
fb-share-icon20