Sono ormai passati tre anni da quando gli Indianapolis Colts hanno aggiunto alla propria linea offensiva la promettente guardia dei Fighting Irish Quenton Nelson. In tre anni, l’investimento ha senz’altro dato i suoi frutti, visti anche i risultati ottenuti da Nelson sulla offensive line di Indy. Dal momento del suo arrivo, la linea offensiva dei Colts ha compiuto notevoli passi in avanti a livello si solidità e Nelson è stato inserito ancora una volta nella top 100 di Pro Football Network.

In che posizione si è classificato Quenton Nelson?

Nella top 100 di Pro Football Network, Nelson ricopre la 13a posizione. La guardia dei Colts, grazie al suo rendimento nell’ultimo campionato, si è posizionata davanti a dei fuoriclasse del calibro di Derrick Henry, Tyreek Hill, Xavien Howard e Jaire Alexander. Inoltre, è la terza volta che Nelson riceve la nomination di first-team All-Pro, un riconoscimento che ha ottenuto in tutte e tre le stagioni giocate in NFL. L’ex Fighting Irish è soltanto il secondo giocatore della NFL a raggiungere un simile traguardo, insieme al running back entrato nella Hall of Fame Barry Sanders.

Una risorsa preziosa

I Colts hanno già esercitato l’opzione, prevista nel rookie contract del giocatore, per trattenere Nelson anche per il quinto anno. Visti i risultati ottenuti in queste ultime tre stagioni, la società punterà comunque a trattenerlo anche per il futuro, facendolo diventare un riferimento della offensive line.

A proposito degli Indianapolis Colts:

NFL – Philip Rivers annuncia il ritiro.

Commenti
Please follow and like us:
Tweet 20
fb-share-icon20