Milwaukee campione Nba 2020/2021. Potrebbe suonare strano visto che a conquistare l’anello è stato uno dei team meno accreditati alla vigilia. Un trionfo che porta la firma, in primis, di Giannis Antetokounmpo, ma anche di due alfieri come Khris Middleton e Jrue Holiday, che a fine partita hanno espresso tutta la loro gioia.

Milwaukee campione: cosa hanno detto Middleton e Holiday?

Khris Middleton, il cui apporto è stato determinante soprattutto in attacco, ha parlato cosi: “I miei compagni hanno sempre creduto in me. In ogni partita mi hanno detto di andare a prendere la palla. Tirarla, passarla, qualsiasi cosa, ma mi hanno detto di rimanere fiducioso ed aggressivo. E questo mi ha dato tutta la fiducia di cui avevo bisogno. Avere questi compagni, questa franchigia, tutti intorno che mi spingevano a lavorare ogni giorno: è facile lavorare, giocare, e competere con ragazzi come questi”.

Non da meno è stato il contributo di Jrue Holiday, arrivato a Milwaukee via trade dai Pelicans: “Grazie a tutti, grazie. Questo è un momento davvero speciale. Come ho detto lrima, quando sei bambino sogni questi momenti. E quindi, essere capace di realizzarlo non ha eguali. I miei compagni mi hanno accolto a braccia aperte. Mi hanno detto cosa fare fin dall’inizio . Avevo già visto il lavoro che fanno e quanto ci erano arrivati vicini, hanno creduto in me e venire qui è stata la cosa migliore della mia carriera. Vi voglio bene ragazzi, grazie”.

Giannis Antetokounmpo: la stella dei Bucks è l’Mvp Finals Nba 2021

Gara 6 Finals Nba: I Milwaukee Bucks vincono il titolo

Commenti
Please follow and like us:
Tweet 20
fb-share-icon20