fbpx
Ottobre19 , 2021

Inter, continua l’uscita degli esuberi: su Dalbert resta vivo l’interesse del Cagliari

Related

FC Cincinnati-Chicago Fire: pronostico e possibili formazioni

Due squadre ufficialmente eliminate dai playoff della MLS Eastern...

Atlanta United-New York City FC: pronostico e possibili formazioni

Alla ricerca della quinta vittoria casalinga consecutiva, l'Atlanta United...

Ligue 1 10 giornata: tutto quello che è successo

Nel fine settimana appena trascorso del 17 Ottobre 2021...

Serie B 8 giornata: il Pisa perde la prima gara

Nel fine settimana del 17 Ottobre 2021 si sono...

D’Aversa in bilico: i nomi dei possibili successori

Era difficile ipotizzare uno scenario del genere nella Sampdoria,...

Share

Prima di immergersi nel mercato in entrata, l’Inter deve necessariamente sfoltire la rosa a disposizione di mister Simone Inzaghi. Infatti sono molti gli ‘esuberi’ rientrati alla Pinetina dopo i prestiti dell’ultima stagione. Sistemata la questione Joao Mario, per cui si è giunti alla rescissione consensuale del contratto, ora è il turno di Dalbert Henrique. L’avventura del laterale brasiliano in nerazzurro può dirsi conclusa, ma Marotta e Ausilio hanno bisogno di monetizzare il più possibile dalla sua cessione. Sembrava in dirittura d’arrivo la firma con il Trabzonspor, ma il calciatore e sua moglie erano poco propensi al trasferimento in Turchia. Dopo la fumata nera con il club di Trebisonda, ecco che spunta l’interesse del Cagliari, a caccia di un esterno mancino per sopperire alla probabile partenza del titolare Lykogiannis.

Dalbert e Nainggolan insieme al Cagliari?

Acquistato nel 2017 per la bellezza di 22 milioni di euro dal Nizza, l’Inter non vorrebbe regalare Dalbert al miglior offerente. Ovviamente il club di Via della Liberazione non pensa di recuperare l’investimento milionario di quattro stagioni fa, ma spera perlomeno di acquisire un cospicuo gruzzoletto da reinvestire su un esterno destro di caratura internazionale (Dumfries o Bellerin). L’accordo con il Trabzonspor si aggirava intorno ai 7 milioni di euro, stessa cifra che i nerazzurri hanno richiesto al Cagliari. I sardi vogliono abbassare le pretese della controparte con l’inserimento di qualche ragazzo del vivaio, ma al momento da Milano hanno risposto con un secco due di picche.

Tuttavia l’asse sardo-lombardo resta caldo, poiché i due club stanno definendo il passaggio a titolo definitivo di Radja Nainggolan in rossoblu. Il Ninja si è presentato alla Pinetina per il ritiro, ma probabilmente la sua mente è già dirottata verso la squadra isolana. L’unico intoppo alla trattativa è la richiesta dell’entourage del calciatore sulla buonuscita (1 mln), cifra che l’Inter non è disposta a sborsare. Nonostante questo rallentamento, le parti giungeranno ad un accordo e presto l’ex Roma tornerà nella sua amata Cagliari.

L’Inter spera in uno sconto per Nandez

Rientrato dal prestito al Rennes, con il club francese che non ha esercitato il diritto di riscatto, per Dalbert si profila una nuova esperienza italiana. Il classe ’93 nativo di Barra Mansa nel 2019 è stato infatti autore di un’ottima stagione alla Fiorentina. Ora però l’Inter vuole liberarsi in maniera definitiva del suo cartellino e tutti gli indizi portano al Cagliari. I rapporti tra le due dirigenze, nonostante qualche piccolo conflitto durante l’affare Barella, sono buoni. In più i Campioni d’Italia sperano durante questa trattativa di aprire uno spiraglio per il passaggio del laterale uruguagio Nahitan Nandez in nerazzurro. Il calciatore è un pallino del ds Ausilio, ma la richiesta degli isolani è astronomica: 36 milioni di euro. Le parti si aggiorneranno nuovamente nei prossimi giorni, che saranno quelli decisivi per il sì di Dalbert ai sardi.


Leggi anche: Mitchell Bakker saluta il Psg e approda al Bayer Leverkusen

Commenti
Please follow and like us:
Tweet 20
fb-share-icon20
spot_img
Commenti
Please follow and like us:
Tweet 20
fb-share-icon20