Torna la Champions League e riparte la cavalcata europea dell’Atalanta. I bergamaschi, dopo i quarti di finale della scorsa stagione, non vogliono mettere limiti alle proprie ambizioni. Gli uomini di Gasperini cominciano il cammino dalla Danimarca. Trasferta sul campo del Midtjylland, ostica compagine assolutamente da non sottovalutare.

Strascichi da Napoli?

Gasperini si prepara all’appuntamento dopo la tremenda batosta di Napoli. Dopo i quattro goal subiti dalla squadra di Gattuso, i nerazzurri devono riuscire ad azzerare. Forti i dubbi sulla tenuta mentale di Ilicic e compagni, al primo vero bivio stagionale. Il tecnico ex Genoa si affida ai fedelissimi. Davanti Zapata e Muriel, con Gomez trequartista. Il tridente terribile avrà il compito di scardinare l’ostica retroguardia avversaria. In porta Sportiello. Difesa a tre con Toloi, Palomino e Romero. A centrocampo De Roon cucirà il gioco coadiuvato da Freuler. Sugli esterni i soliti Hateboer e Gosens. I principi di gioco dell’Atalanta sono ormai noti. Pressing a tutto campo e molti uno contro uno a tutto campo. I bergamaschi sono chiaramente i favoriti. Il campo servirà per confermare questo status.

Midtjylland: conferma o outsider?

I danesi hanno spesso frequentato i salotti europei negli ultimi anni. Tra Europa League e Champions, gli uomini di Priske sanno il fatto loro e non sono assolutamente da sottovalutare. Il modulo è un equilibrato 4-2-3-1 tra fase offensiva e difensiva. L’esterno Sisto è sicuramente l’uomo di maggiore spicco dei danesi. Il danese agirà nel terzetto dei trequartisti alle spalle di Kaba. Il duo di centrocampo sarà formato da Cajuste e Onyeka. Davanti al portiere Hansen, quartetto difensivo composto da Andersson, Sviatchenko, Scholz e Paulinho. Dreyer e Kraev saranno gli uomini di qualità che insieme al già citato Sisto avranno il compito impensierire la retroguardia ospite. Il Midtjylland non ha nessuna intenzione di fare la parte della squadra cenerentola del girone, composto anche da Ajax e Liverpool. La partita di mercoledì il primo passo per compiere una vera e propria impresa: il passaggio del turno.

Diretta mercoledì 18 ottobre alle 21:00 su Sky Sport (canale 201)

Commenti
Please follow and like us:
Tweet 20
fb-share-icon20