post Fiore

Giovedì 25 febbraio 2021 alle 21.00 all’Olimpico la Roma ospiterà il Braga nella gara di ritorno dei sedicesimi di finale di Europa League. All’andata i giallorossi hanno battuto 2 a 0 gli avversari grazie alle reti di Dzeko e Mayoral. Fonseca e Carvalhal sono intervenuti in conferenza stampa pre Roma-Braga. Queste le loro dichiarazioni.

Cosa ha detto Fonseca?

Il tecnico giallorosso, affiancato in conferenza pre Roma-Braga da El Shaarawy, che contro i portoghesi giocherà dal primo minuto, ha presentato così la sfida: “Il turno per me non è chiuso, dobbiamo avere l’atteggiamento giusto. Conosco la mentalità di questo gruppo, loro vogliono cambiare questo risultato. Questo turno non è chiuso, dobbiamo avere l’ambizione di vincere, non di gestire. Domani El Shaarawy titolare. I giocatori hanno dimostrato in questo periodo di poter fare ogni sacrificio per la squadra. Sarà difficile giocare come terzino, ma se servisse lo farà senza problema penso. Spinazzola sta bene, può giocare dall’inizio“.

Dopo il Braga ci sarà il Milan

Sono tutti momenti decisivi, dal primo giorno che abbiamo iniziato. Penso solo al Braga, sarà una partita difficile. Non penso al Milan adesso. Dobbiamo chiudere la questione del turno. Poi penseremo al Milan. Smalling e Ibañez sarà difficile recuperarli per il match. Kumbulla è più vicino al rientro“.

Fonseca pre Roma-Braga commenta Fazio, Juan Jesus e Pastore

Se mi pento di non aver messo Fazio e Jesus nell lista Uefa? Parliamo di questo perchè siamo in una situazione non normale, con gli infortuni di Smalling Kumbulla e Ibanez. Ho fatto una scelta, non posso tornare indietro. Abbiamo quelli che abbiamo e giocheremo con loro. Dovete capire che è una scelta limitata, dobbiamo farla per questioni di numeri. In campionato Fazio ha giocato bene in campionato e anche Jesus quando è entrato, sono soddisfatto del loro rendimento. Pastore? Non dimentichiamo che è stato fermo a lungo, sta recuperando piano piano. Per me è stato importante averlo vicino alla squadra durante la partita. Deve recuperare la miglior condizione fisica. Può tornare presto penso“.

Le dichiarazioni di Carvalhal pre Roma-Braga

L’allenatore del Braga Carlos Carvalhal ha usato queste parole alla vigilia di Roma-Braga:
La mia squadra è molto motivata e concentrata. Sapevamo che sarebbe stato un turno molto difficile contro una grande squadra, con un grande allenatore e diversi top player. Infatti, quando ci sono le pause per le nazionali al centro sportivo di queste squadre restano solo sette giocatori. Nella prima partita i dettagli hanno fanno la differenza e la Roma ha vinto giustamente“.


Roma-Braga: probabili formazioni e tv


Come tentare la rimonta?


Domani il compito è difficile. Siamo sotto 2-0 e quello che la squadra deve fare è guardare il risultato e provare a giocarsela nei 90 minuti. Dobbiamo essere in partita, essere competitivi e ricordarci che i risultati possono cambiare anche negli ultimi cinque minuti”.

Commenti
Please follow and like us:
Tweet 20
fb-share-icon20