La Svezia batte 2-1 la Germania in rimonta e vola in semi finale.
La Svezia batte 2-1 la Germania in rimonta e vola in semi finale

Ieri sera è andato in scena l’ultimo quarto di finale della FWWC, il Mondiale femminile di Francia 2019.

La Svezia, che si era qualificata seconda alle spalle delle campionesse Mondiali in carica degli USA, ha poi eliminato agli ottavi di finale le altre Nord americane, il Canada (https://sport.periodicodaily.com/fwwc-svezia-canada-1-0/).

La Germania invece dal canto suo sin qui aveva vinto tutte le partite dei Mondiali, dominando il suo girone e vincendolo con 9 punti e poi battendo per 3-0 agli ottavi di finale la Nigeria.

Il pronostico di questo quarto di finale era incerto, viste le qualità della due squadre ed infatti il match è stato decisamente equilibrato.

FORMAZIONI:

Germania (4-3-3): Schult, Simon (43° Maier), Hegering, Schueller (69° Oberdorf), Huth, Popp, Daebritz, Gwinn, Dallmann (46° Marozsan), Magull, Doorsoun. CT Martina Voss-Tecklenburg.

Svezia (4-3-3): Lindahl, Sembrante, Glas, Fischer (66° Ilestedt), Eriksson, Asllani, Jakobsson, Blackstenius, Seger, Rolfo (95° Hurtig), Rubensson (86° Bjorn). CT Peter Gerhardsson.

LA PARTITA:
PRIMO TEMPO:

Parte meglio la Svezia, ma a passare in vantaggio è la Germania al 16°: MAGULL ENTRA IN AREA, CONTROLLA UN CROSS AL CENTRO PERFETTO DI DAEBRITZ E POI VA A SEGNO CON UNO STUPENDO DESTRO AL VOLO. Germania-Svezia 1-0.

L'esultanza delle tedesche dopo la rete la Dabritz. Germania-Svezia 1-0.
L’esultanza delle tedesche dopo la rete la Dabritz. Germania-Svezia 1-0

La Svezia però reagisce immediatamente e al 23° trova il pareggio con Jakobsson. LA NUMERO 10 DELLA SVEZIA E’ BRAVISSIMA A SFRUTTARE IL CONTROPIEDE DELLE COMPAGNE, ANDANDO A SEGNA CON UNA RASOIATA DI DESTRO DA FUORI AREA. Germania-Svezia 1-1.

Il pareggio di Jakobsson. Germania-Svezia 1-1.
Il pareggio di Jakobsson. Germania-Svezia 1-1

Dopo il pareggio la partita continua ad essere equilibrata e il primo tempo si chiude sull’1-1.

SECONDO TEMPO:

Dopo il primo tempo giocato a ritmi altissimi la ripresa parte nuovamente fortissimo e la Svezia ribalta la partita. Al 48° infatti: SEGER PRIMA TIRA IN PORTA, SCHULT SI SUPERA E PARA, MA LA PALLA RESTA IN AREA DI RIGORE, ALLORA BLACKSTENIUS E’ BRAVISSIMA A FARSI TROVARE NEL POSTO GIUSTO AL MOMENTO GIUSTO, ANDANDO A SEGNO CON IL SINISTRO!!! Germania-Svezia 1-2.

Blackstenius spinge in rete la palla del vantaggio svedese. Germania-Svezia 1-2.
Blackstenius spinge in rete la palla del vantaggio svedese. Germania-Svezia 1-2.

Dopo il vantaggio la Svezia abbassa pian piano il suo baricentro e si chiude nella propria metà campo.

Al 79° però la Jakobsson si rende ancora pericolosa costringendo al miracolo il portiere avversario.

Germania in avanti alla ricerca del pari, che arriverebbe all’83° ma il VAR annulla il goal di testa a Popp per fuorigioco.

La Germania assedia la Svezia ma le scandinave si difendono alla perfezione e riescono a resistere fino alla fine andando in semi finale! Germania eliminata a sorpresa, con le svedesi che con una bella rimonta ribaltano le tedesche e si continuano il loro sogno Mondiale.

L'esultanza delle svedesi che continueranno il loro sogno Mondiale in semi finale.
L’esultanza delle svedesi che continueranno il loro sogno Mondiale in semi finale

Svezia che in semi finale affronterà l’Olanda che ha eliminato le nostre azzurre ai quarti di finale.

Please follow and like us:

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.