Sam Bennett
L'irlandese della Bora vince la prima tappa del Giro di Turchia

L’irlandese della Bora Hansgrohe si aggiudica la Istanbul-Tekirdag, battendo in volata Fabio Jakobsen e Caleb Ewan. Quinto Consonni

1a tappa Istanbul-Tekirdag > 165 km

E’ Sam Bennett il vincitore della frazione d’esordio del Giro di Turchia 2019. L’irlandese della Bora vince in rimonta la volata di Tekirdag, precedendo Fabio Jakobsen e Caleb Ewan

La fuga parte già con il primo tentativo, di cui fanno parte Alvaro Robredo (Burgos-BH), Lorenzo Fortunato (Neri Sottoli Selle Italia KTM), Emerson Oronte (Rally UHC Cycling), Lindsay De Vylder (Sport Vlaanderen-Baloise) e Ferit Samli (Turchia) che vengono raggiunti poco dopo da Lucas De Rossi (Delko Marseille Provence KTM)

La loro azione viene avallata dal gruppo, che lascia loro quasi 6′ prima di iniziare il lento ricongiungimento. Il tentativo del sestetto si esaurisce ai 22 km dall’arrivo, dopo un lungo lavorio di Bora-Hansgrohe, Deceuninck Quick Step e Lotto Soudal. Ai 15 dall’arrivo, sul secondo e ultimo GPM di giornata, è Valerio Conti a transitare per primo, ma nonostante una serie di scatti, il gruppo resta compatto

Ai 5 dall’arrivo ci prova Gonzalo Serrano a beffare i velocisti, ma il suo allungo viene stoppato dai Dimension Data. Si arriva quindi alla volata finale, con i Deceuninck che lanciano egregiamente Fabio Jakobsen, il quale si porta in testa, e vi resta per gran parte del rettifilo finale, salvo venir superato all’ultimo da Sam Bennett, che vince per l’ottava volta al Giro di Turchia. Terzo Caleb Ewan, quinto Simone Consonni.

Please follow and like us:

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.