Il palleggiatore Partenio: «Chi viene a giocare qui deve temerci»

Il debutto casalingo porta i primi 3 punti alla GoldenPlast Civitanova. Nel pomeriggio i biancazzurri si sono imposti con il massimo scarto all’Eurosuole Forum contro la Tinet Gori Wines Prata di Pordenone nel secondo turno di andata del Girone Bianco. Gli uomini di
Gianni Rosichini hanno così riscattato il passaggio a vuoto della prima giornata in Veneto cancellando il “segno zero” dalla graduatoria grazie a una prestazione dominante in tutti i fondamentali. A iniziare da servizio (6-2) e dall’attacco (49% contro il 36% friuliano) per
finire con ricezione e muro (7-5). Palma di top scorer del match a Paoletti con 22 punti davanti all’opposto ospite, fermo a 18 sigilli.

In apertura la ricezione e l’attacco più incisivo, con i 9 punti personali di Paoletti, hanno fatto la differenza insieme all’innesto di Trillini (25-19). Nel secondo parziale l’equilibrio si è interrotto sul 12-10 e i biancazzurri hanno comandato in tutti i fondamentali eccellendo al servizio con 5 ace (25-20). Terzo e decisivo parziale con l’inserimento in corsa di Gonzi al palleggio e ritmi serrati fino al doppio vantaggio targato Sanfilippo e al decisivo errore di
Baldazzi (21-18). Poi passerella trionfale per Di Silvestre e compagni (25-19).

Il palleggiatore Partenio in azione nella gara contro Prata

Palleggiatore Pier Paolo Partenio: “Una giornata fantastica in cui si sono visti i frutti del duro lavoro svolto finora. Eravamo tornati da Porto Viro con l’amaro in bocca perché, pur non giocando, al massimo avremmo dovuto raccogliere di più, mentre oggi con Prata abbiamo sempre comandato con parziali netti. Un 3-0 che dà fiducia per la prossima trasferta. Abbiamo anche lanciato un chiaro segnale, chiunque verrà all’Eurosuole Forum dovrà temerci”.

La partita – Biancazzurri schierati con Partenio al palleggio per l’opposto Paoletti, in banda capitan Di Silvestre e Disabato, al centro Maletto e Sanfilippo, libero D’Amico. Gli ospiti sono disposti con Alberini in cabina di regia per la bocca da fuoco Baldazzi, Link e l’ex
biancazzurro Marinelli laterali. Miscione e Tassan centrali e Lelli libero.

Fiammata iniziale dei biancazzurri, avanti 6-2 con Paoletti. Gli ospiti reagiscono e si lasciano andare a una provocazione sotto rete (9-8). Pareggio sull’attacco out di Maletto (10-10), poi doppio vantaggio esterno sulle giocate di Baldazzi e Link (10-12), ma i padroni di casa reagiscono (14-14). Sul 15-16 Maletto lascia il posto a Trillini, protagonista del sorpasso a muro (18-17) seguito dal block targato Di Sabato (19-17). Nel finale Paoletti e Di Silvestre allungano (23-19). A Sanfilippo la soddisfazione dello “smash” finale (25-20).

La GoldenPlast rientra con Sanfilippo e Trillini. Testa a testa in avvio di secondo set (10-9) e doppio vantaggio con Paoletti (12-10). I biancazzurri dilagano con 2 ace firmati da Disabato (17-12). Il team di casa si rilassa (17-15), ma il provvidenziale time out di Rosichini rimette tutti sulla retta via e al ritorno in campo non c’è più storia (22-17). Il muro di Partenio chiude i giochi sul 25-19.

Nel terzo set la Tinet ha un altro spirito. Rosichini inserisce Gonzi per Partenio sul 3-6. Nervi saldi per i padroni di casa che impattano con la battuta di Gonzi (11-11). Di Silvestre firma il sorpasso (12-11). Tra gli ospiti Calderan entra per Alberini e i friulani ribaltano per poco l’inerzia del set (12-14). L’ace di Di Silvestre vale il 14-14 e una prodezza di D’Amico permette il contrattacco biancazzuro per il 15-14. Dopo il 20-18 targato Sanfilippo arriva un
errore determinante di Baldazzi (21-18). La Tinet non riesce più a sorprendere i marchigiani e cede sul mani out di capitan Di Silvestre (25-19).

TABELLINO

GOLDENPLAST CIVITANOVA – TINET GORI WINES PRATA DI PORDENONE 3-0
(25-20, 25-19, 25-19)

CIVITANOVA: Disabato 9, Trillini 8, L Giorgini, U Cappio, Partenio 4,
L D’Amico, Ferri ne, Maletto, Di Silvestre 10, Gonzi, Esposito ne, U
Dal Corso ne, Sanfilippo 3, Paoletti 22

Allenatore: Rosichini

PRATA: Baldazzi 18, Calderan, Tolot ne, Alberini 1, Miscione 6, Tassan
5, Marinelli 7, L Lelli, Rau ne, L Vivan ne, Link 2, Deltchev,
Galabinov 2

Allenatore: Cuttini

Arbitri: Dell’Orso di Montesilvano (PE) e Zingaro di Lucera (FG)
Note: durata set 27’, 27’, 28’. Totali 1h 22’. Civitanova: errori al
servizio 7, ace 6, muri 7. Prata: errori al servizio 13, ace 2, muri
5.


Please follow and like us:

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.