Il Toro incorna l’Udinese, finisce 1-0 per i Mazzarri Boys

Torino – Allo Stadio Olimpico “Grande Torino” andava in scena un match molto delicato per il proseguio della stagione di entrambe le squadre. I granata volevano la vittoria a tutti i costi per continuare a sognare l’Europa mentre i friulani erano alla ricerca dei tre punti per compiere passi importanti nella lotta salvezza.

La partita

La prima occasione è per i padroni di casa al minuto 19. Su un calcio d’angolo battuto dalla sinistra da Lukic svetta Belotti che devia verso la porta a colpo sicuro trovando uno straordinario Musso, che con un colpo di reni nega la gioia del goal al “Gallo”. E’ il preludio al goal del vantaggio granata che arriva puntuale al 31′ con Ola Aina che raccoglie un cross dalla sinistra di Ansaldi e tutto solo appoggia in rete di testa. Primo goal in serie A per l’ex Chelsea. L’Udinese si affaccia in avanti con la punizione ben calciata da De Paul, sulla quale Sirigu è attento e respinge. Termina qui il primo tempo con il Torino in vantaggio meritatamente.

La seconda frazione parte su ritmi molto blandi e la partita non produce particolari sussulti fino al 70′. Poi al 74′ l’Udinese ha una grandissima chance per pareggiare la partita, potendo beneficiare di un calcio di rigore assegnato dall’arbitro Guida dopo aver consultato il Var per un contatto tra Djidji e Okaka. Dal dischetto si presenta De Paul che si fa ipnotizzare da Sirigu. Si rimane così sull’uno a zero. Nel concitato finale di partita viene annullato un goal all’Udinese al minuto 89. Goal che era arrivato su un tiro da fuori di Okaka, annullato ancora una volta grazie all’ausilio della tecnologia per una posizione di fuorigioco attivo di Lasagna. Nei minuti di recupero succede di tutto: prima viene espulso De Maio per doppia ammonizione, poi De Paul va vicinissimo al pareggio dopo uno splendido assist di Lasagna di esterno sinistro. La conclusione dell’argentino viene respinta sulla linea da Djidji con l’ausilio della traversa. Sulla respinta della traversa ci prova ancora Lasagna che incoccia ancora incredibilmente sulla traversa e va fuori. Finisce così quindi con la vittoria dei padroni di casa, una vittoria sofferta con l’Udinese che avrebbe meritato perlomeno il pareggio per quanto fatto vedere sul campo.

Torino che con questi 3 punti raggiunge l’ottavo posto in classifica a quota 34 punti, a questo punto diventa obbligatorio credere ad un piazzamento europeo. Per l’Udinese invece una battuta d’arresto pesante, anche se immeritata, urgerà un cambio di rotta già da domenica col Frosinone alla “Dacia Arena” per assicurarsi i punti necessari ad ottenere una salvezza tranquilla.

Il tabellino

Torino (3-4-3): Sirigu; Izzo, Djidji, Moretti; Aina (49′ st De Silvestri), Rincon, Lukic (15′ st Baselli), Ansaldi; Falque, Belotti, Berenguer (33′ st Meite). A disp.: Ichazo, Rosati, Damascan, Bremer, Millico. Allenatore: Mazzarri

Udinese (3-5-2): Musso; De Maio, Ekong, Nuytinck; Larsen, Fofana (21′ st Ingelsson), Mandragora, De Paul, D’Alessandro (48′ st Teodorczyz); Pussetto (23′ st Lasagna), Okaka. A disp.: Nicolas, Perisan, Opoku, Micin, Ter Avest, Wilmot, Zeegelaar. Allenatore: Nicola

Arbitro: Guida

Marcatori: 31′ Aina (T)

Ammoniti: Lukic, Djidji (T), De Paul, Ekong, De Maio (U)

Espulsi: De Maio (U)

Please follow and like us:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.