Juve Stabia - Livorno

Cronaca Juve Stabia – Livorno

Primo tempo

Nella prima frazione di Juve Stabia – Livorno, possiamo intravedere la sostanziale distanza che c’è fra le due formazioni. I padroni di casa guidati da Fabio Caserta sbrano essere in grado di gestire il match. Sprecano però troppe volte nell’ultimo terzo di campo avversario. Sopratutto gli ultimi tocchi non arrivano mai a buon fine. Otto minuti dopo il fischio di inizio con l’unica occasione avuta fino ad ora il Livorno parte in contropiede. Marras supera in velocità gli avversari e segna con uj bel pallonetto. La rete viene però annullata per fuorigioco. La Juve Stabia subisce lo schock ed inizia a giocare con più paura. La partita inizia a diventare protagonista di falli ed errori elementari. L’inconteo lo sblocca Giacomo Calò al 21′ quando con una punizione da 35 metri fulmina Plizzari. Il portiere in prestito dal Milan è stato ingannato dalla traiettoria che inizialmente era stata ideata per essere un cross. Le vespe riprendono sicurezza e dominano il pallone senza però rendersi pericolosi. Alla fine del primo tempo di Juve Stabia – Livorno le squadre vanno a riposo sul 1 – 0. Nei primi 45′, c’è stata una pioggia di cartellini, sei in totale, quattro per la Juve Stabia e due per il Livorno.

Giacomo Calò, Juve Stabia - Livorno
Juve Stabia, Giacomo Calò

Secondo tempo

il tecnico dei livornesi toglie dal campo Gennaro Ruggiero per far spazio a Davide Marsura. Un cambio a dir poco geniale. L’esterno ex Venezia riesce a dare la giusta carica e velocità alla squadra che gli permette di iniziare ad attaccare. Gli ospiti che vogliono a tutti i costi i tre punti, per sperare nella salvezza iniziano a pressare ed a avanzare. Assetto tattico che premia la formazione di Paolo Tramezzani. Nel giro di pochi minuti ribaltano la partita, al 14′ ST Davide Agazzi con un destro a giro insacca il pallone alle spalle di Ivan Provedel. Due minuti dopo Marras calcia al volo su un lancio lungo di Del Prato e incrocia sul palo lontano. Nulla da fare per Provedel. La Juve Stabia sembra aver accusato la botta e non riesce a reagire con lucidità. L’atmosfera è calda al Romeo Menti di Castellammare di Stabia. Quando mancano ormai pochi minuti alla fine Karamako Cissè segna agguantando il 2 – 2. L’attaccante delle vespe stacca e raccoglia il traversone nato dalla punizione precedente. A partita ormai finita, il Livorno passa in vantaggio! Boben come un rapace cattura una brutta respinta di Allievi e segna!

Formazioni ufficiali Juve Stabia – Livorno

Juve Stabia ( 4 – 3 – 1 -2 ): Provedel – Fazio, Troest, Allievi, Ricci – Calvano, Calò, Addae, Bifulco, Cissé, Forte

Livorno ( 3 – 5 – 2 ): Plizzari, Del Prato, Bogdan, Boben – Ruggiero, Agazzi, Luci, Awua, Seck, Marras, Ferrari

Pronostico

Il nostro pronostico del match Juve Stabia – Livorno non è stato ripsettato. In quanto gli le due squadre hanno pareggiato. Vi invito a leggerlo qui.

Commenti
Please follow and like us:
Tweet 20
fb-share-icon20