Lucas Vazquez potrebbe non rinnovare con il Real Madrid. Il jolly spagnolo potrebbe essere un’occasione per i rossoneri e i partenopei.

Quale è la situazione tra Lucas Vazquez e il Real Madrid?

Molto probabilmente le strade del classe 91′ e del Real Madrid si separeranno alla fine di questa stagione. Al momento non sembrano esserci i presupposti per poter pensare ad un accordo tra le parti.
Sei stagioni al servizio della maglia blancos, ma prima ancora la trafila nel Real Madrid Castilla e poi una stagione di formazione presso l’Espanyol. Quest’anno Zidane lo ha impiegato in tutti i ruoli relativi alla corsia di destra. Infatti ha giocato come esterno d’attacco, di centrocampo e anche nell’inedito ruolo di terzino destro. Questo importante impiego è stato dettato dalla necessità, perché quest’anno Zidane ha dovuto fare i conti con diversi infortuni. Il rendimento del giocatore è sempre stato molto soddisfacente, riuscendo così a compensare le defezioni di altri elementi.
Questa duttilità potrebbe tornare utile a Milan e Napoli, entrambe interessate al giocatore spagnolo.

I numeri stagionali di Lucas Vazquez

  • Presenze totali in tutte le competizioni: 27
  • Gare giocate da terzino destro: 15 (0 gol, 4 assist)
  • Gare giocate da esterno di centrocampo: 11 (2 gol, 1 assist)

Perché Milan e Napoli lo seguono?

I rossoneri seguono lo spagnolo perché vorrebbero rinforzare la corsia di destra. Castillejo non ha mai convinto del tutto la dirigenza del Diavolo e una sua cessione non è da escludere. Vazquez rappresenterebbe una valida alternativa al belga Saelemaekers, elemento che invece ha decisamente convinto. Un suo ingaggio garantirebbe a Pioli anche un’alternativa a Calabria nel ruolo di terzino.
Farebbe comodo anche al Napoli, che cerca un innesto di esperienza per Gattuso oppure per il prossimo allenatore dei partenopei. Infatti il giocatore sarebbe il sostituto ideale per Politano e Lozano. Ma potrebbe anche essere impiegato al posto di Di Lorenzo nel caso quest’ultimo fosse dirottato al centro della difesa o sulla corsia sinistra. E nel caso di ritorno “romantico” di Sarri c’è chi lo vede in un ruolo alla “Callejon”.

Real Madrid su Laporte

Commenti
Please follow and like us:
Tweet 20
fb-share-icon20