GIAMAICA - ITALIA

Prosegue spedita la marcia dell’Italia di Milena Bartolini: le azzurre schiantano con un perentorio 5-0 la Giamaica, nazionale debuttante al Mondiale, e raggiungono il primo obiettivo della rassegna iridata, ovvero la qualificazione agli ottavi di finale.

Il primo tempo di GIAMAICA – ITALIA

La sfida, che non si presenta certamente proibitiva, viene indirizzata già al minuto nove, quando Bonansea, match winner della sfida precedente e confermata oggi in coppia con la rossonera Sabatino, viene atterrata in area da un maldestro intervento di Swaby, dopo perfetto invito filtrante di Girelli. Per l’arbitro inizialmente non è rigore ma dopo successivo controllo VAR cambia la propria decisione e assegna il penalty alle azzurre. Dal dischetto si presenta Girelli che si fa ipnotizzare da Schneider: sembra un cattivo presagio ma la gioia delle giamaicane dura pochi secondi: l’arbitro fa infatti ripetere il tiro a causa del movimento in avanti della numero 1 in maglia verde prima della conclusione. Al secondo tentativo la numero 10 azzurra infila la palla nell’angolino sinistro e porta in vantaggio l’Italia. Sbloccata la sfida, le nostre ragazze trovano il raddoppio tredici minuti dopo sempre con Girelli, che dopo un angolo battuto corto, deposita in rete il cross dell’ottima Giugliano. Una traversa di Sabatino e un sostanziale controllo del match, con la retroguardia ottimamente guidata da Sara Gama, chiudono il primo tempo.

Cronaca del secondo tempo

Al rientro dall’intervallo, l’Italia trova subito il tris sempre con Girelli che firma la sua personale tripletta sfruttando la non perfetta uscita di Schneider e depositando di faccia la palla in rete. A questo punto il ritmo delle azzurre cala e questo da modo alle timide giamaicane di rendersi pericolose dalle parti di Giugliano che prima si complica la vita da sola rallentando troppo i tempi del rinvio dal fondo e poi viene salvata dalle sue compagne su un paio di palloni che ballano pericolosamente in area. A metà ripresa, passata la sfuriata ospite, risalgono decisamente le ragazze della Bartolini, che devono arrotondare il risultato anche per una questione di differenza reti. A raggiungere lo scopo ci pensa la subentrata Aurora Galli: la juventina sigla la sua personale doppietta prima fulminando l’estremo portiere avversario con un siluro dal limite e poi depositando in rete il cioccolatino della sontuosa Giugliano. L’Italia vince nettamente e lancia un chiaro monito al Brasile: per il primo posto ci siamo anche noi.

TABELLINO

Scheda GIAMAICA – ITALIA 0-5

GIAMAICA (4-4-2): Schneider; Campbell, Plummer, A. Swaby, Blackwood; Adamolekun (31′ st Silver), Solaun, C. Swaby (1′ st Sweatman), Asher; Shaw, Grey (21′ st Brown)

A disposizione: McClure, Jamieson, Hudson-Marks, Shim, Cameron, Bond-Flasza, Carter, Patterson, Matthews

C.T.: Menzies

ITALIA (4-3-3): Giuliani; Guagni (12′ st Boattin), Gama, Linari, Bartoli; Bergamaschi (20′ st Galli), Giugliano, Cernoia; Sabatino, Girelli (26′ st Giacinti), Bonansea

A disposizione: Marchitelli, Pipitone, Galli, Rosucci, Parisi, Tarenzi, Serturini, Fusetti, Mauro, Tucceri

C.T.: Bertolini

Marcatori: 12′ (R), 25′, 46′ Girelli, 71′, 81′ Galli

Arbitro: Keighley 

Ammoniti: Schneider, Shaw

Please follow and like us:

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.