Un’altra domenica di NFL ha dato i suoi verdetti e il quadro dei playoff sta per completarsi. Nella sedicesima settimana, Pittsburgh torna a vincere sul campo e riconquista un titolo di AFC North, che mancava dal 2017. Lo stesso fa Seattle, vincendo la sfida contro i rivali di conference dei Rams. Browns e Colts non riescono a evitare la sconfitta e Indianapolis scivola, momentaneamente, fuori dalle squadre di AFC qualificate per la post season. In NFC, invece, Chicago è una delle favorite per accedere ai playoff.

Sedicesima settimana: quale squadra della NFC East si qualificherà ai playoff?

Le speranze, degli Eagles, di una qualificazione alla post season svaniscono del tutto. Philadelphia perde, per 17-37, lo scontro diretto con Dallas e non riesce a tornare ai playoff. La sfida per un posto alla prossima fase, al momento, è tra Cowboys, Giants e Football Team, con questi ultimi attualmente favoriti. Washington, però, perde il match contro Carolina, per 20-13, e Dallas resta in agguato, sperando in un altro passo falso dei rivali. Sembrano molto poche, invece, le speranze rimaste a New York. I Giants tornano sconfitti da Baltimora. I Ravens si impongono per 13-27, contro la squadra di Joe Judge e restano in piena lotta per i playoff.

Sedicesima settimana: Seattle e Pittsburgh vincono le rispettive divisioni

Rams-Seahawks 9-20. L’attacco dei Rams sbatte contro la difesa di Seattle. Il primo tempo è molto combattuto e termina sul punteggio di 6-6. Al rientro dalla pausa, l’attacco dei Seahawks ritrova lucidità e la squadra di Carroll si porta sul 6-13. Los Angeles trova altri tre punti da field gol, poi Seattle chiude definitivamente la gara.

Colts-Steelers 24-28. Pittsburgh interrompe la striscia di insuccessi e ritrova certezze, in vista dei playoff. Nel primo tempo è Indianapolis a fare la partita. I Colts dominano sotto tutti gli aspetti e chiudono la prima metà di gara in vantaggio per 21-7. Al rientro dall’intervallo gli Steelers contrattaccano. Prima Johnson, poi Ebron segnano i touchdown, che accorciano il distacco, con Indianapolis che riesce a trovare altri tre punti, da field gol. Sul 24- 21, ci pensa Smith-Schuster a segnare i punti del definitivo sorpasso.

I Bengals vincono ancora, secondo successo stagionale dei Jets

Bengals-Texans 37-31. Cincinnati vince la sua seconda partita consecutiva, dimostrando di poter chiudere la stagione in ottimo modo. I Bengals provano a fare la partita, con Houston che risponde colpo su colpo. Nell’ultimo quarto, a tre minuti dalla fine, i Texans segnano il 27-31 e si portano in vantaggio per la prima volta. Cincinnati non molla e ribalta, a sua volta, il risultato, per poi chiudere definitivamente la gara, con il field gol del 37-31.

Bears-Jaguars 41-17. Chicago sfrutta al meglio l’occasione di entrare tra le qualificate ai playoff. A Jacksonville non c’è storia per i padroni di casa, che subiscono un’altra pesante sconfitta. Ora, ai Bears, non resta che giocarsi il tutto per tutto e non commettere errori, nell’ultima settimana.

Broncos-Chargers 16-19. Questa volta, sono i Chargers a vincere all’ultimo assalto. Los Angeles gioca un buon primo tempo e lascia Denver a secco di punti. Nella seconda metà di gara, i Broncos partono al contrattacco e rimontano il distacco. Sul punteggio di 16-16 sono i padroni di casa, a 40 secondi dalla fine, a segnare il field gol della vittoria.

Browns-Jets 16-23. I Jets conquistano la seconda vittoria consecutiva. New York gioca un’altra ottima partita, limitando al meglio dei Browns, che non sono parsi nella loro condizione migliore.

Kansas City e Green Bay non si fermano

Falcons-Chiefs 14-17. Kansas City porta a casa un’altra vittoria molto sofferta. Nel primo tempo, le due difese sono molto serrate e i touchdown arrivano a pochi minuti dall’intervallo. Ci pensano i due tight end, Hurst e Kelce, a sbloccare il risultato e la prima metà di gara si chiude 7-7. Nella seconda frazione, Kansas City va sotto per 14-10, a quattro minuti dalla fine, ma riesce a conquistare campo e arrivare nella end zone di Atlanta. I Chiefs ribaltano il risultato e si assicurano il bye round, alla prima giornata di playoff.

Titans-Packers 14-40. Al Lambeau Field, i Packers fanno valere tutto il loro strapotere, contro una delle squadre più in forma del campionato. L’accenno di reazione dei Titans, a inizio secondo tempo, non spaventa la squadra di Matt LaFleur, che continua a fare gioco e segnare. Una vittoria netta, che mostra l’ottima condizione di Green Bay, in queste partite che precedono i playoff.

Leggi anche: NFL, le partite della Week 16.

Leggi anche: NFL, Week 16 – Vikings-Saints.

Leggi anche: NFL, Week 16 – Buccaneers-Lions, Cardinals-49ers e Dolphins-Raiders.

Commenti
Please follow and like us:
Tweet 20
fb-share-icon20