Allo stadio Castellani la Lazio vince contro l’Empoli per 1-0 con gol di Parolo. Bel primo tempo della formazione di casa che però non trova il gol in più occasioni con Acquah. Così ne approfitta la squadra di Simone Inzaghi che segna la rete del vantaggio con Parolo, al primo gol stagionale. Caputo allo scadere del tempo spreca la chance del pareggio dell’Empoli. I biancocelesti approfittano delle battute di arresto delle dirette avversarie e si portano a 6 punti in classifica; mentre i toscani sono fermi a quota 4.

Lucas Leiva e Acerbi (Lazio) tentano di ostacolare un giocatore dell'Empoli

Le formazioni:
Empoli (4-3-2-1): Terracciano; Di Lorenzo, Silvestre, Rasmussen, Veseli; Bennacer, Capezzi, Acquah; Zajc, Krunic; Caputo. All. Andreazzoli
Lazio (3-5-1-1): Strakosha; Wallace, Acerbi, Radu; Marusic, Parolo, Leiva, Milinkovic, Lulic; luis Alberto; Immobile. All. S. Inzaghi

Parte bene la squadra di casa con Acquah che calcia dal limite dell’area su sviluppi di calcio d’angolo, ma la palla va sopra la traversa. Sempre l’ex Torino al minuto 29 chiude un triangolare, si trova in area, ma ha di fornte un ottimo Strakosha che tiene inviolata la porta; ci prova anche Zajc, però spara il pallone in tribuna. Risale la Lazio con Milinkovic che ci prova prima da fuori, poi con un ottimo colpo di tacco sfiora il palo coperto da Terracciano. La prima frazione di gioco termina con il clamoroso palo preso da Wallace di testa da corner.
Alla ripresa la Lazio scende meglio in campo e trova il gol del vantaggio: cross di Marusic, deviazione di Rasmussen su Parolo che mette in rete l’1-0 laziale al 47′. Risponde dall’altra parte Caputo, che spreca un’occasione mandando alto il tiro sopra la traversa. Al minuto 89 Immobile ruba palla, calcia in porta, ben difesa da Terracciano; poi il subentrato Correa, senza portiere, manda il pallone sul palo. Nell’ultimo minuto di recupero sempre Caputo ha la palla perfetta per il pareggio dell’Empoli, ma la spreca. Termina così il match delle 18:00 tra Empoli e Lazio

Please follow and like us:

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.