Allo stadio Piercesare Tombolato il Cittadella vince per 3-1 contro il Carpi e ottiene momentaneamente il settimo posto, a tre punti dalla Salernitana, vincente contro il Lecce; il Carpi invece affonda nella zona play out. Dopo un primo rete senza infamia e senza lode, è al minuto 49 che Moncini sblocca la gara; segue dopo quattro minuti il gol di Schenetti. Riapre il risultato il rigore trasformato da Arrighini, ma Panico segna il 3-1 e chiude il match a favore dei granata.

Un frammento della partita Cittadella-Carpi

Le formazioni
Cittadella (4-3-1-2): Paleari; Ghiringhelli, Adorni, Drudi, Benedetti; Settembrini, Pasa, Branca; Schenetti; Moncini, Finotto. Allenatore Venturato
Carpi (3-5-2): Colombi; Kresic, Poli, Buongiorno; Pachonik, Vitale, Coulibaly, Sabbione, Rolando; Vano, Marsura. Allenatore: Castori

La cronaca
Il primo tempo non ha regalato nessuna emozione e soprattutto nessuna rete. Ma la trama è già scritta: il Cittadella esprime un gioco superiore rispetto al Carpi, che invece tende a coprirsi. Per sbloccare il match ci prova più volte Schenetti, ma Colombi è pronto ad intervenire su ogni tiro. Qualche occasione capita anche sui piedi di Finotto, ma anche in questo match rimane a secco di gol. Risponde un tiro di Pasa, che sostituisce il capitano Iori. Anche Moncini si aggiunge alla lista dei giocatori che sprecano davanti alla porta del Carpi, ma lui con un colpo di testa.
Alla ripresa il Cittadella si sblocca: Settembrini prende di testa la traversa, la palla finisce sui piedi di Moncini che segna la rete del primo vantaggio. Poco dopo raddoppia Schenetti, complice un Colombi non lucido sul tiro avversario; così il centrocampista offensivo del Cittadella sale a quota 5 reti in stagione, a pari con il bomber Finotto. Presi dalla foga, i padroni di casa continuano il loro assalto: protagonisti Seettembrini, Moncini e lo sofrtunato Finotto che centra la traversa. Al 79′ tuttavia regala una piccola speranza al Capri Arrighini su rigore. Chiude però i conti nel primo minuto di recupero Panico che segna il 3-1 definitivo.


Please follow and like us:

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.