Allo stadio Paolo Mazza Spal e Torino non vanno oltre lo 0-0. Una partita che regala poche emozioni, se non l’espulsione di N’Koulou al minuto 65 e un numero altissimo di falli (e di cartellini gialli). Così il Torino, in attesa delle gare di Atalanta e Lazio, lascia momentaneamente la lotta per il quarto posto; la Spal invece si ritrova in piena zona retrocessione.

Armando Izzo (Torino) in anticipo su un giocatore della Spal

Le formazioni
SPAL (3-5-2): Viviano; Cionek, Felipe, Bonifazi; Lazzari, Kurtic, Valoti, Missiroli, Fares; Antenucci, Paloschi. All. Semplici
TORINO (3-5-2): Sirigu; Izzo, Nkoulou, Moretti; De Silvestri, Rincon, Lukic, Ansaldi, Aina; Zaza, Belotti. All. Mazzarri

La cronaca
La prima occasione è di Belotti che su sviluppi di calcio d’angolo calcia a volo, ma la spara sopra la traversa. Al 20′ ci riprova il Gallo, questa volta con un tiro da fuori area, ma è bravo Viviano a respingere in calcio d’angolo. La difesa della Spal però si crea problemi da sola: su una brutta respinta arriva Rincon con il sinistro, per fortuna però dei padroni di casa la palla va fuori. Reagisce la formazione di Semplici solo alla fine del primo tempo con un tiro di Antenucci (ex della gara), ma anche questo sparato in curva; poi Fares con un colpo di testa cui deve rispondere Sirigu.

Foto Massimo Paolone/LaPresse 3 febbraio 2019 Ferrara, Italia sport calcio Spal vs Torino – Campionato di calcio Serie A TIM 2018/2019 – stadio “Paolo Mazza” Nella foto: Cristian Ansaldi (Torino FC) in azione contrastato da Manuel Lazzari (Spal) Photo Massimo Paolone/LaPresse February 3, 2019 Ferrara, Italy sport soccer Spal vs Torino – Italian Football Championship League A TIM 2018/2019 – “Paolo Mazza” stadium. In the pic: Cristian Ansaldi (Torino FC) competes for the ball with Manuel Lazzari (Spal)

Nel secondo tempo stesso copione: ci prova di nuovo Antenucci da posizione quasi impossibile, non a caso la palla è lontano dai pali difesi da Sirigu. Izzo, dopo il gol contro l’Inter, vuole riprovarci, ma questa volta la palla è debole e Viviano la lascia andare sul fondo. Si ripropone di nuovo Fares con i piedi, però il tiro è troppo centrale. Al 68′ potrebbe esserci una svolta: N’Koulou, in vantaggio su Paloschi, perde palla e rimedia con un fallo sull’attaccante. Secondo giallo per il difensore granata e il Torino è costretto a giocare in 10. Nonostante ciò, la Spal ha solo una vera chance: Valoti, senza marcatura in area, spara con il destro la palla poco sopra la traversa.

Please follow and like us:

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.