SerieB. Regala emozioni il monday night di B, con Spezia e Venezia che chiudono la partita in parità, fermando il tabellino sul punteggio di 1 a 1.

Buon punto per entrambe, con lo Spezia che aggancia la zona playoff ed il Venezia che mette in cascina un buon punto in ottica salvezza.

PRIMO TEMPO – La gara si accende già dalle primissime azioni, con lo Spezia che impensierisce da subito il portiere avversario Vicario, che si fa trovare pronto bloccando prima il tentativo di Bidaoui e pochi minuti dopo il destro al volo di Mora.

Risponde subito il Venezia, con Suciu che calcia al volo ma Lamanna è attento e chiude lo specchio della porta.

La partita continua su ritmi sostenuti, ed è nuovamente lo Spezia che si porta avanti con Bartolomei ed al minuto 28′ va vicinissimo al goal del momentaneo vantaggio con Bidaoui che porta Vicario a dover intervenire in maniera provvidenziale.

Ancora Spezia al minuto 40′, ed ancora Bidaoui che però trova ancora Vicario bravo a proteggere il primo palo.

Al minuto 41′ è il Venezia a passare in vantaggio con Rossi che trova il tapin vincente, annullato però per posizione di offside.

SECONDO TEMPO – Dopo un primo tempo giocato a viso aperto ma chiuso a reti bianche, è nella ripresa che le squadre trovano la via del goal.

Va in vantaggio la squadra veneta allenata da Walter Zenga, al minuto 60′ con Domizzi che trova la via della rete battendo Lamanna con un destro in area dopo gli sviluppi di un calcio piazzato.

Dura però poco il vantaggio del Venezia che si fa agguantare da Da Cruz che sfrutta la sua velocità per intercettare un passaggio filtrante di Okereke, bruciare il difensore avversario e battere a rete, dove Vicario nulla può.

Pochi minuti e la squadra di casa tenta la via del raddoppio, ma la traversa impedisce a Badoui di esultare.

Le squadre, complice anche la stanchezza abbassano il ritmo di gioco e diventano meno propositive, chiudendo il match senza azioni degne di nota.

Please follow and like us:

1 COMMENT

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.