La UFC Fight Night 163 di Mosca ha dato vita ad un main event esplosivo e appassionante per gli amanti dello striking puro, della boxe ed in generale dello stand up fighting. La spunta Zabit ai punti, nonostante un ottimo terzo round da parte di un eccellente Kattar.

Tanto spettacolo nel resto della card che ha visto vincere Volkov nel co-main event grazie ad una convincente prestazione, un fulmineo colpo da KO da parte di Danny Roberts e un sensazionale TKO tramite calcio frontale da parte di Magomed Ankalaev.

UFC Fight NIght 163 - Kattar e Zabit
Uno dei diversi momenti in cui Zabit (sulla destra) ha provato a provocare Kattar (a sinistra) nel tentativo di rompere la sua concentrazione

Zabit creativo e imprevedibile…

Zabit Magomedsharipov ha mostrato anche in questa occasione uno stile unico, fatto di continui cambi di guardia, combinazioni estemporanee e riflessi repentini. Il suo modo di combattere trova molte similarità con quel Tony Ferguson, inventivo e letale, che sarà il prossimo avversario di un compatriota e caro amico di Zabit, Khabib Nurmagomedov. Zabit ha giocato in casa, è vero, ma di fronte si è trovato un osso veramente duro per nulla intimorito dall’ambiente ostile.

Calvin Kattar non solo è riuscito a difendersi egregiamente nei primi due round dove il volume di colpi e la varietà di attacchi di Zabit è stata stupefacente. Ma è andato chiaramente a vincere il terzo round. Nel quale è riuscito più volte a pungere con montanti e ganci ben calibrati l’atleta daghestano. Solido e concentrato, Calvin avrebbe potuto dire sicuramente la sua, se il match avesse avuto altri due round.

Infatti nonostante si trattasse del main event, solitamente combattuto al su cinque round. A causa dell’annullamento dell’originale incontro di cartello a poche settimane dall’evento, la UFC ha deciso di disputare l’incontro principale su tre round. Dato che né Kattar né Zabit si erano preparati al meglio delle cinque riprese. Su cinque round, forse questo incontro avrebbe potuto raccontare un’altra storia.

Sottomissione di David Zawada
L’efficace sottomissione di David Zawada (spalle a terra) ai danni di Abubakar Nurmagomedov

UFC Fight Night 163 – Gli altri risultati e i bonus

Nel co-main event Alexander Volkov vince ai punti contro Greg Hardy grazie ad una prova chirurgica. I suoi jab e la sua tecnica hanno tenuto alla larga, l’aggressività dell’ex giocatore di football americano. Il quale alla fine è riuscito comunque a giocarsela alla pari contro il ben più esperto combattente russo.

Nel resto della card risuonano in particolare il devastante KO di Danny Roberts, la battaglia vinta da Ed Herman e soprattutto l’umiliante sconfitta per sottomissione nel primo round di Abubakar Nurmagomedov, cugino del più famoso Khabib.

Tutti i risultati:

UFC FIGHT NIGHT 163 – Main Card

  • Zabit Magomedsharipov sconfigge Calvin Kattar via decisione unanime (29-28, 29-28, 29-28)
  • Alexander Volkov sconfigge Greg Hardy via decisione unanime (30-27, 30-27, 30-27)
  • Danny Roberts sconfigge Zelim Imadaev via KO (secondo round)
  • Ed Herman sconfigge Khadis Ibragimov via decisione unanime (30-27, 30-27, 29-28)
  • Anthony Rocco Martin sconfigge Ramazan Emeev via decisione unanime (30-27, 29-28, 29-28)
  • Shamil Gamzatov sconfigge Klidson Abreu via decisione non unanime (29-28, 28-29, 29-28)

UFC FIGHT NIGHT 163 – Preliminari

  • Magomed Ankalaev sconfigge Dalcia Lungiambula via TKO (terzo round)
  • Rustam Khabilov sconfigge Sergei Khandozhko via decisione unanime (30-27, 29-28, 29-28)
  • Karl Roberson sconfigge Roman Kopylov via sottomissione (terzo round)
  • David Zawada sconfigge Abubakar Nurmagomedov via sottomissione (primo round)
  • Roosevelt Roberts sconfigge Alexander Yakovlev via decisione unanime (29-28, 29-28, 29-28)
  • Pannie Kianzad sconfigge Jessica Rose Clark via decisione unanime (30-27, 30-27, 30-27)
  • Davey Grant sconfigge Grigorii Popov via decisione unanime (29-28, 29-28, 29-28)

Bonus

  • Fight of the Night: Zabit Magomedsharipov vs Calvin Kattar (entrambi gli atleti vincono $ 50,000)
  • Performance of the Night: Magomed Ankalaev e David Zawada (entrambi gli atleti vincono $ 50,000)
Please follow and like us:

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.