fbpx
Ottobre19 , 2021

UFC on ESPN 27 – TJ Dillashaw torna a vincere!

Related

Porto-Milan 1-0: rossoneri (quasi) fuori dalla competizione

Porto-Milan 1-0, questo il risultato dopo i novanta minuti...

L’Inter conquista la sua prima vittoria in Champions, battuto lo Sheriff 3-1

L'Inter conquista la sua prima vittoria in Champions League...

FC Cincinnati-Chicago Fire: pronostico e possibili formazioni

Due squadre ufficialmente eliminate dai playoff della MLS Eastern...

Atlanta United-New York City FC: pronostico e possibili formazioni

Alla ricerca della quinta vittoria casalinga consecutiva, l'Atlanta United...

Ligue 1 10 giornata: tutto quello che è successo

Nel fine settimana appena trascorso del 17 Ottobre 2021...

Share

UFC on ESPN 27 – Dall’UFC Apex di Las Vegas, serata di arti marziali molto divertente. Tante finalizzazioni, sorprese ed incontri conclusi da discutibili decisioni dei giudici. Proprio come nel main event dove TJ Dillashaw dopo cinque round di alto livello e intensità vince per decisione non unanime contro Cory Sandhagen. Nel co main event fuochi d’artificio tra Raulian Paiva e Kyler Phillips in uno scontro da guardare e riguardare per capire come Paiva sia riuscito alla fine a spuntarla, con una decisione maggioritaria dei giudici.

Negli altri incontri Darren Elkins, Adrian Yanez, Nassourdine Imavov e Julio Arce si fanno riconoscere per dei TKO sorprendenti da tanti punti di vista. Mentre l’unica sottomissione della serata è stata realizzata da Mickey Gall, con la sua ormai classica rear-naked choke.

TJ Dillashaw può realmente ambire al titolo?

Nessuno si aspettava un TJ Dillashaw praticamente identico a quello visto dominare la categoria anni fa. Una performance incredibile basata sulle sue tipiche esplosioni di energia, su un solido mento e una costanza mentale spaventosa. Anche se questa vittoria ai punti è molto contestabile, la sua prestazione è stata comunque di un livello marziale impressionante. Per questo Dillashaw può davvero puntare al titolo, nel breve periodo, anche se leggere solo i cartellini, non racconterebbe la realtà di questa equilibrata sfida.

Vero, ci sono state alcune imprecisioni da parte di Cory Sandhagen che Dillashaw ha saputo capitalizzare. Ma Sandhagen è quasi sempre riuscito a portare colpi significativi che hanno tumefatto ed insanguinato il volto dell’ex campione alla fine dell’incontro. Nonostante ciò, i giudici sembrano aver dato importanza più all’ottimo gioco a parete di Dillashaw ed ad alcuni takedown, a dire il vero mai realmente completati, nell’assegnazione dei cartellini. Ad ogni modo, dopo questa sconfitta, amara, al meglio dei cinque round, Cory Sandhagen si conferma a nostro avviso uno dei migliori pesi gallo in circolazione e il vincitore morale di un bellissimo quanto intenso main event.

UFC on ESPN 27 - Raulian Paiva
La fantastica remuntada di Raulian Paiva

UFC on ESPN 27 – Tutta la main card

Stratosferico il co main event tra Kyler Phillips e Raulian Paiva. Un match senza tregua, senza un attimo di riflessione, in cui Phillips ha provato in tutti i modi di mettere TKO/KO Paiva nel primo round. Surreale il come back di Paiva dal secondo fino al terzo round, che completa una rimonta fatta di cuore e nervi, dopo primi cinque minuti del match terrificanti per lui. In assoluto, una delle più belle battaglie viste in questi ultimi mesi nell’ottagono.

Mentre Darren Elkins completa la sua ennesima rimonta in carriera, dopo un bollento primo round, con un violento ground and pound nel secondo round contro uno sconsiderato Darrick Minner. Maycee Barber si aggiudica la sfida tra i talenti femminili più puri dei pesi mosca femminili, grazie ad una decisione non unanime dei giudici. Decisamente opinabile e criticata aspramente anche da Daniel Cormier in cabina di commento. Un match equilibrato in cui la sua avversaria Miranda Mavericks sembrava aver chiaramente fatto abbastanza per vincere i primi round.

Tra Adrian Yanez e Randy Costa solo spettacolo, due artisti marziali di primo ordine. Una battaglia tra strikers, che inizia molto male per Yanez dominato nei primi quattro minuti dall’impressionante velocità del jab Costa. Ma dopo la sfuriata iniziale, Yanez inizia ad avanzare e prendere le misure, iniziando poi il secondo round con un piglio diverso. Un atteggiamento che lo porterà ad un TKO generato da due potenti colpi al corpo e un montante tecnicamente ineccepibili, chirurgici, spietati, che fanno letteralmente inginocchiare Costa a terra.

Mickey Gall finalizza con una sottomissione Jordan Williams

I preliminari

Niente da dire preliminari esplosivi. Quattro finalizzazioni su sei incontri. La più significativa è senza dubbio quella di Nassourdine Imavov che con una precisione geometrica mette TKO l’americano Ian Heinisch. Inoltre, l’eterna promessa delle MMA americane Mickey Gall vince con la sua sottomissione preferita, una rear naked choke che ha caratterizzato ben sei vittorie su sette, della sua relativamente giovane carriera. Negli altri incontri brillano anche Sijara Eubanks che impartisce una durissima lezione a Elise Reed ed in particolare, Julio Arce che domina fino al TKO nel secondo round Andre Ewell.

La ferocia di Julio Arce

UFC on ESPN 27 – Tutti i risultati

UFC on ESPN 27 – Main Card

  • TJ Dillashaw sconfigge Cory Sandhagen via decisione non unanime (47-48, 48-47, 48-47 -pesi gallo)
  • Raulian Paiva sconfigge Kyler Phillips via decisione maggioritaria (29-28, 29-28, 28-28 – pesi gallo)
  • Darren Elkins sconfigge Darrick Minner via TKO (secondo round – pesi piuma)
  • Maycee Barber sconfigge via decisione non unaniem Miranda Mavericks (28-29, 29-28, 29-28 – pesi mosca)
  • Adrian Yanez sconfigge Randy Costa via TKO (secondo round – pesi gallo)

UFC on ESPN 27 – Preliminari

  • Brendan Allen sconfigge Punahele Soriano via decisione unanime (30-27, 30-27, 29-28 – pesi medi)
  • Nassourdine Imavov sconfigge Ian Heinisch via TKO (secondo round – pesi medi)
  • Mickey Gall sconfigge Jordan Williams via sottomissione (rear-naked choke – primo round – pesi welter)
  • Julio Arce sconfigge Andre Ewell via TKO (secondo round – pesi gallo)
  • Sijara Eubanks sconfigge Elise Reed via TKO (primo round – pesi mosca)
  • Diana Belbita sconfigge Hannah Goldy via decisione unanime (30-27, 30-27, 30-27 – pesi paglia)

UFC on ESPN 26 – Islam Makhachev è un colosso!

Conor McGregor cade ancora!

Oliveira contro Poirier?


Commenti
Please follow and like us:
Tweet 20
fb-share-icon20
spot_img
Commenti
Please follow and like us:
Tweet 20
fb-share-icon20