UFC - faccia a faccia tra Khabib e Tony

La UFC in questi giorni in cui lo sport mondiale è sostanzialmente fermo, si riflette più che mai nel suo istrionico presidente Dana White. Dopo essere stato costretto a posticipare tre eventi del calendario UFC 2020, White da giorni non smette di manifestare la sua ferrea volontà di fare della UFC la prima organizzazione sportiva americana capace di ripartire nonostante l’epidemia.

Dana ieri ha infatti rilasciato una dichiarazione importantissima per tutti i fan, per tutti coloro che credono che anche questa volta l’incontro tra Khabib Nurmagomedov e Tony Ferguson non si farà.

Sì, lo so (dove si svolgerà UFC 249). . . ma non sono ancora pronto a dirvelo. So molte cose. . .non ci sarà nessun fan presente, l’evento si farà a porte chiuse. Tutti coloro che saranno coinvolti in questo evento ci saranno perchè vogliono esserci, non perché devono. Non abbiamo iniziato a pensare ai rischi e alla sicurezza solo da quando è saltato fuori il coronavirus

Dana White ai microfoni di Yahoo Sports

In questo modo il White mantiene alta l’attenzione su di sé e sull’evento più atteso del 2020 dall’intero mondo dello sport da combattimento. Inoltre risponde in maniera non velata, alle diverse critiche ricevute per la sua ostinazione nel forzare le attività UFC nonostante i rischi legati al virus. Successivamente ai microfoni di ESPN, Dana White ha sottolineato con orgoglio che UFC 249 sarà una card completa. Non ci saranno solo Khabib e Ferguson nell’ottagono, ma saranno presenti tanti altri fighters.

Dove si svolgerà UFC 249?

UFC - Dana White conferma che ha la location per UFC 249
Il presidente della UFC Dana White è molto attivo in questi giorni

Dove avrà luogo UFC 249? Forse qualche indizio arriva dal Team Nurmagomedov. Il primo è la dichiarazione di circa una settimana fa del padre di Khabib, il quale aveva detto che probabilmente Abu Dhabi era pronta a sostituirsi a New York. Il secondo ben più rilevante è lo spostamento, due giorni fa, dell’intero camp di allenamento di Nurmagomedov in Russia.

Per la UFC, a questo punto l’Asia potrebbe essere davvero il continente candidato numero uno per lo svolgimento di questo tanto attesa fight. Ma in quale nazione? Rimaniamo in attesa di sapere l’esatta location della contesa, consapevoli che l’hype stia crescendo di giorno in giorno.

Fonte: MMA Junkie

Commenti
Please follow and like us:
Tweet 20
fb-share-icon20