venezia-perugia

La partita Venezia-Perugia si disputerà il 31 luglio alle ore 21.00  allo Stadio Pierluigi Penzo di Venezia. La gara è valida per la 38esima giornata di ritorno del campionato di Serie B.
Spartiacque decisivo per entrambe le squadre. Il Venezia occupa la tredicesima posizione, a +2 proprio dal Perugia. Per scongiurare il pericolo playoff i lagunari devono necessariamente vincere. Un pareggio o una sconfitta complicherebbero la situazione.

Il Perugia di Massimo Oddo attualmente occupa la sedicesima posizione e attualmente è coinvolta nella lotta playout. Per scongiurare complicazioni cercherà la vittoria in un campo molto difficile come quello degli arancioneroverdi. Le altre dietro corrono e non poco, basta pensare solo al Cosenza. Con una vittoria e qualche risultato favorevole darebbe al Perugia la salvezza matematica.

L’andata si concluse con la vittoria del Venezia per 0-1. In totale sono 10 i precedenti tra le due squadre: 6 vittorie per i lagunari e 4 per gli umbri.


Cittadella-Venezia 1-0: la squadra ligure vince grazie a Proia
Serie B: Il Trapani batte 2-1 il Perugia sognando ancora la salvezza


Probabili formazioni Venezia-Perugia

Padroni di campo che, probabilmente, saranno schierati col 4-3-1-2. Uomini in porta e difesa composta da Fiordaliso, Ceccaroni, Casale e Molinaro. A centrocampo spazio a Fiordilino, Caligara e Lollo. Aramu supporterà il tandem Montalto-Longo.

Probabile formazione ad “albero di Natale” per Oddo, 4-3-2-1. Vicario in porta, con Di Chiara e Sgarbi esterni di difesa, mentre Falasco e Angella occuperanno il settore centrale. Nicolussi, Falzerano e Carraro dovrebbero formare la linea a tre di centrocampo. I due trequartisti potrebbero essere Mazzocchi e Falcinelli. In attacco ci sarà Iemmello.

Venezia (4-3-1-2): Pomini; Fiordaliso, Ceccaroni, Casale, Molinaro; Fiordilino, Caligara, Lollo; Aramu, Montalto; Longo. All. Dionisi.

Perugia (4-3-2-1): Vicario; Di Chiara, Falasco, Angella, Sgarbi; Nicolussi, Carraro, Falzerano; Mazzocchi, Falcinelli; Iemmello. All. Oddo.

Commenti
Please follow and like us:
Tweet 20
fb-share-icon20