fbpx
Dicembre4 , 2021

Xavi Vierge vicinissimo al passaggio in SBK

Related

GP Qatar: Pirelli svela il mistero delle gomme

Vi ricordate del caos delle gomme Pirelli al GP...

Il clamoroso addio di Krummenacher a CM Racing

Un fulmine a ciel sereno colpisce il mondiale Supersport,...

13esima giornata Eurolega 2021/22: Milano non si rialza, quarto ko consecutivo

Non si arresta l'emorragia di sconfitte per l'Olimpia Milano....

Marsiglia vs Brest: pronostico e possibili formazioni

Un paio di squadre di Ligue 1 in forma...

Siviglia vs Villareal: pronostico e possibili formazioni

Dopo le rispettive sconfitte contro i giganti tradizionali della...

Share

Dopo Iker Lecuona, anche Xavi Vierge prepara le valigie con destinazione SBK. Il pilota catalano, attualmente in Moto2 con il team SRT, passerà al mondiale delle derivate di serie con la Honda ufficiale. Xavi sta finalizzando i dettagli del contratto, e l’annuncio è atteso nei prossimi giorni. Vierge affiancherà il già citato Lecuona: nel 2022 la Honda si presenterà con una lineup completamente rinnovata.


Iker Lecuona verso l’addio alla MotoGP: direzione SBK


Xavi Vierge in SBK con la Honda: e gli altri pretendenti?

La mossa di Honda di puntare su due rookie cambia le carte in tavola, da una parte e dall’altra. Il catalano rinuncia al sogno della MotoGP, dopo aver tra l’altro rifiutato l’offerta di SRT di salire già adesso sulla M1. Tornando in Superbike, l’Ala Dorata si tira fuori dal mercato, dopo aver incassato l’addio di Alvaro Bautista e non aver confermato Leon Haslam. L’inglese ora dovrà cercare un’altra sistemazione, e lo stesso dovranno fare Chaz Davies e Tom Sykes. Il gallese potrebbe rimanere in ambito Ducati presso GoEleven, situazione che però lui non gradisce. Il team manager Dennis Sacchetti si sta guardando attorno, e si parla di un interessamento per il rookie della Supersport Luca Bernardi. Sykes, dal canto suo, è offeso per il modo in cui lo ha trattato BMW, ma ha ancora la possibilità di rimanere legato ai bavaresi. Il team Bonovo Action potrebbe affidargli una moto, anche perché Jonas Folger è abbastanza deluso dalla sua stagione. Sul fronte MotoGP, Andrea Dovizioso debutta questo weekend sulla Yamaha inizialmente destinata a Vierge, e con quella moto finirà la stagione. Il forlivese sarà il caposquadra di una struttura rinnovata, anche se c’è il grosso punto di domanda degli sponsor. La seconda Yamaha è per Darryn Binder, che farà il salto direttamente dalla Moto3. Il sudafricano sta già girando con una R1 superbike, in preparazione all’approdo nella classe regina.


Dovizioso: ufficiale l’approdo in Yamaha, in coppia con Rossi


Commenti
Please follow and like us:
Tweet 20
fb-share-icon20
spot_img
Commenti
Please follow and like us:
Tweet 20
fb-share-icon20