Questa sera si è disputata al Signal Iduna Park di Dortmund la partita di andata degli ottavi di Champions League, tra Borussia e PSG. Dopo un primo tempo all’insegna dell’equilibrio e della perfezione delle rispettive difese, il secondo tempo di Borussia-PSG è stato un vero e proprio spettacolo, tra due squadre che come da pronostico hanno fatto vivere una serata di Champions League spettacolare ai tifosi e agli appassionati di tutto il Mondo del calcio.

Alla fine a spuntarla sono stati i padroni di casa, con un’altra serata di Champions magica per il giovane campione Haaland, che con una doppietta ha battuto i parigini, regalando il successo ai suoi in questi primi 90 minuti di questo magnifico confronto. Alla fine della gara dunque il risultato è stato di Borussia-PSG 2-1.

FORMAZIONI:

BORUSSIA DORTMUND (3-4-3): Bürki; Piszczek, Hummels, Zagadou; Hakimi, Emre Can, Witsel, Guerreiro; Sancho (90° Schmelzer), Haaland, Hazard (68° Reyna). All. Favre.

PSG (4-3-3): Keylor Navas; Meunier, Kimpembe, Thiago Silva, Kurzawa; Gueye, Marquinhos, Verratti; Neymar, Mbappé, Di Maria (77° Sarabia). All. Tuchel.

LA PARTITA:

PRIMO TEMPO:
La coreografia della curva del Borussia contro il Francoforte.

L’importanza della partita parlava da sé e il palcoscenico dello stadio di Dortmund non poteva che fare da cornice perfetta a questo importantissimo match, con i tifosi del Borussia che propongono sempre magnifiche coreografie.

Alla fine nel PSG è partito dall’inizio il discusso Neymar, con Tuchel che non ha voluto assolutamente rinunciare al suo asso.

Al 10° il campione brasiliano ci prova su punizione, ma nonostante il bel tentativo la sfera sfila sul fondo uscendo di qualche metro.

Come detto in precedenza il primo tempo della partita è stato molto equilibrato, con le due squadre molto attente a non concedere spazi agli avversari, per non rischiare di dover affrontare in salita il doppio confronto.

Il Borussia Dortmund, dopo un inizio difensivo, prende in mano la partita e ci prova in più occasioni, senza tuttavia trovare la via del gol; al 27° ci prova Sancho, che aggancia la sfera al limite e fa al tiro, trovando però la pronta risposta dell’attento Navas. Il più atteso, Erling Haaland scalda il tiro al 35°, ma la sua conclusione finisce di poco a lato, lasciando invariato il punteggio.

Termina così sullo 0-0 una prima frazione di gara molto equilibrata.

SECONDO TEMPO:

Il secondo tempo è tutta un’altra partita, con le due squadre che superati i primi 45 minuti cercano di rendersi più pericolose per andare a vincere la partita.

Al 66° grandissima occasione per gli ospiti, con Mbappé lanciato a rete si fa ipnotizzare da Burki che riesce a parare il tiro dell’attaccante francese.

Come spesso accade nel calcio, gol sbagliato equivale a gol subito, e così è anche questa volta. Azione avvolgente del Borussia con Hakimi che arriva al cross; cross rasoterra per l’accorrente Guerreiro che calcia a botta sicura, ma trova al ribattuta di Marquinhos ben appostato in area. La sfera però rimane lì e il solito Haaland ribadisce in rete anticipando Navas col destro e facendo esplodere il Signal Iduna Park! Borussia-PSG 1-0 e finalmente partita sbloccata!

L'esultanza di Haaland dopo la rete del vantaggio; Borussia-PSG 1-0.
L’esultanza di Haaland dopo la rete del vantaggio; Borussia-PSG 1-0

Il PSG non sta a guardare e dopo soli 5 minuti trova la rete del pareggio, con l’altro fenomeno in campo, Neymar.

Neymar pareggia immediatamente i conti; Borussia-PSG 1-1.

Mbappé spalanca la porta all’asso brasiliano che da due passi infila in rete un gol facile facile, ma che è di importanza capitale perché segnato in trasferta e perché riporta immediatamente in partita il Paris.

Tuchel si copre inserendo Sarabia per Di Maria, ma dopo pochi secondi arriva la seconda perla di Haaland, che sembra non volersi fermare più. Palla dentro di Reyna, dopo che il Borussia era ripartito palla a terra da dietro, Haaland controlla portandosi avanti il pallone e poi con la forza di un uragano scarica un sinistro letale alle spalle dell’incolpevole Keylor Navas che non può far altro che inchinarsi a questo giovane talento classe 2000, che con una giocata pazzesca decide una bellissima partita.

Haaland esulta ancora! Borussia-PSG 2-1.
La seconda esultanza in questa serata magica per Haaland; Borussia-PSG 2-1

Il PSG però non è ancora vinto e ancora Neymar all’81° va vicino al nuovo pareggio, ma la sua splendida conclusione va a stamparsi sul palo, graziando il Dortmund.

Nel finale si fanno ammonire e non giocheranno il ritorno sia Meunier che Verratti.

L’ultimo ad arrendersi in casa Paris è Thiago Silva che al 93° svetta in area di testa, colpendo bene la sfera che però sfiora la traversa e finisce sul fondo.

Finisce dunque con la vittoria del Borussia questa bellissima gara di andata degli ottavi di finale, ma il punteggio finale di 2-1 lascia tutto aperto in vista della gara di ritorno, con il Paris che in casa farà di tutto per passare il turno.

TABELLINO:

RISULTATO: Borussia-PSG 2-1.

MARCATORI: 69° e 77° Haaland (B), 75° Neymar (P).

AMMONITI: Witsel (B), Gueye (P), Neymar (P), Meunier (P), Verratti (P).

Please follow and like us:
Tweet 20
fb-share-icon20

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.