Nella giornata di martedì, il nuovo quarterback dei Tampa Bay Buccaneers, Kyle Trask, ha firmato il suo contratto con la società. L’ex Florida Gators, arrivato a Tampa con la 64a scelta assoluta al Draft di quest’anno, percepirà uno stipendio di oltre 5,5 milioni di dollari. Ora, il finalista dell’Heisman Trophy 2021 aspetta di conoscere quale sarà il suo impiego in vista della regular season.

Kyle Trask può già essere una delle riserve di Tom Brady?

Oltre a Tom Brady, Tampa può contare su Blaine Gabbert e Ryan Griffin in posizione di quarterback. Entrambi hanno già firmato la loro estensione di contratto con i Bucs e sembra improbabile che Tampa voglia presentarsi con quattro quarterback in rosa. Fino a questo momento, Kyle Trask ha lavorato insieme a Bruce Arians, per poi giocare qualche snap al fianco di Brady nell’allenamento di martedì. Se l’intenzione dell’Head Coach di Tampa è quella di far crescere l’ex Gators al fianco di Brady, allora Trask ha ottime chance di essere una delle riserve di TB12.

Kyle Trask

Nella stagione 2020, Kyle Trask ha raggiunto quota 4.283 passing yards e 43 touchdown. Il suo ultimo anno al college non si è però chiuso nel migliore dei modi. I Gators hanno subito tre sconfitte molto pesanti contro LSU, Alabama e Oklahoma. Tre gare in cui Trask non è sembrato essere lo stesso giocatore della prima parte di stagione. Tampa ha comunque deciso di puntare su di lui e, al fianco di Tom Brady, ha ottime possibilità di diventare il futuro starter della franchigia.

Leggi anche:

NFL – I prospetti del draft 2021: Kyle Trask;

Antonio Brown rimane a Tampa;

Gronkowski e Barrett tornano a Tampa;

Tom Brady accetta l’estensione del contratto.

Commenti
Please follow and like us:
Tweet 20
fb-share-icon20