Costretto su sedia a rotelle dall’età di 15 anni, Anad Arnold ha sfidato la sorte ed è diventato uno dei culturisti più famosi d’India, vincitore di oltre quaranta titoli di bodybuilding, Anad è oggi modello e testimonial di una serie di mini action figure.

11 anni vs 30 anni

Il primo incontro con questa disciplina avvenne all’età di 13 anni, quando inizio a lavorare nella palestra locale, mentre la maggior parte dei suoi amici trascorreva le giornate a giocare a calcio o cricket per strada.

Conquistò i suo primo titolo, “Mr Gold”, lo stesso anno, ma il sogno di diventare professionista andò inizialmente in frantumi quando, a 15 anni, gli fu diagnosticato un cancro nella parte inferiore del midollo spinale.

Dopo una serie di interventi rimase purtroppo paralizzato e i primi tre anni fu costretto a letto. “Quei tre anni sono stati come l’inferno per me. Non potevo più aspettarmi nulla dalla vita”.

impossibilitato a frequentare la scuola, Anad riprese ad allenarsi e prese parte a diverse gare, nonostante la sua disabilità. Suo padre racconta: “Un giorno venne da me e mi chiese 150 rupie per la tassa d’iscrizione ad un concorso di bodybuilding. Gli dissi che forse non era una buona idea ma insistette sul fatto che la competizione riguardava solo la parte superiore del corpo. L’ho incoraggiato e ha vinto!”.

Anad ha affrontato diverse sfide sulla via della gloria, come l’abbandono da parte della fidanzata. “Era molto carina, un’indiana del sud “racconta la sorella Ritu” ma lo ha lasciato sostenendo che non sarebbe stato in grado di fare nulla. Non posso dimenticare quell’episodio: c’è stato un tempo in cui tutta la famiglia era in depressione, ma abbiamo fatto in modo che Anad non perdesse le speranze”.

L’atleta indiano oggi è il modello sportivo più pagato di Muscle Mania e ambasciatore di un brand di integratori nutrizionali. Si allena tre ore al giorno e completa il tutto con una dieta ricca di carboidrati e proteine tra cui pollo, banane e riso. Il suo successo è d’ispirazione per molti. Il proprietario della palestra Karan Banker ha dichiarato: “Quando i ragazzi lo vedono sono motivati ad allenarsi. Ha fans provenienti non solo dall’India ma da tutto il mondo”.

Anad : automotivazione e successo

I suoi fratelli sono fieri di tanti successi e la sorella Irene ha lasciato il lavoro in modo da poterlo aiutare giorno dopo giorno. Anad dice che il suo motto nella vita è “rendi la tua debolezza la tua forza”. Per l’anziano padre vedere il figlio sposarsi è il più grande desiderio “Dovrebbe sposarsi con una ragazza di sua scelta, la ragazza che ama e che sarà davvero sincera con lui”.

Dopo aver conquistato il mondo del bodybuilding, l’uomo sogna di trasformare questa storia d’ispirazione in un lungometraggio. “Il mio più grande sogno è quello di realizzare un film sulla mia vita. Credo che ispirerà le persone a raggiungere nuove vette e dare loro speranza”.

Please follow and like us:

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.