All’Olimpico Roma e Atalanta pareggiano 1 a 1 grazie alle reti di Malinovskyi e Cristante. Fonseca e Gasperini post Roma-Atalanta hanno commentato il match. Ecco le loro dichiarazioni.

Cos’ha detto Fonseca?

L’allenatore giallorosso ha commentato così il pareggio rimediato all’Olimpico contro la Dea: “Non è facile affrontare una squadra come l’Atalanta. Ha vinto nove delle ultime dieci partite e noi abbiamo deciso di rischiare e pressare alto. Avevamo il problema dei loro contropiede. Nel primo tempo abbiamo comunque dimostrato personalità e nella ripresa, anche prima dell’espulsione, eravamo messi meglio”.

Come mai i lanci lunghi?

Sono situazioni diverse. Ho visto una squadra giocare contro l’Atalanta. La squadra giocava lungo solo quando c’era pressione in fase di costruzione, ma iniziare a giocare sempre dal basso con una squadra come l’Atalanta diventa rischioso. In determinati momenti non si può rischiare tanto, per questo andavamo su Dzeko“.

Post Roma-Atalanta: Fonseca sul primo gol


Non possiamo lasciare liberi i giocatori. Il nostro problema è sempre stato il contropiede, la marcatura preventiva non ha funzionato. Non reagivamo bene dopo aver perso il pallone. In termini di organizzazione abbiamo fatto bene“.

C’è rammarico per non aver portato a casa i tre punti nel finale?

Nel finale con un uomo in più abbiamo avuto le occasioni per fare il 2-1, ma dobbiamo essere onesti perché l’Atalanta nel primo tempo ha avuto tante occasioni. Il pareggio è un risultato giusto“.

Le dichiarazioni di Gasperini post Roma-Atalanta

L’allenatore della Dea ha usato queste parole per commentare il pareggio ottenuto in trasferta in casa giallorossa: “È difficile da spiegare, alcuni gol sono stati mancati facilmente poteva segnarli chiunque. Abbiamo avuto molte occasioni per vincere questa partita e poi in 10 abbiamo rischiato anche di perderla“.

La classifica post Roma-Atalanta

Siamo comunque terzi e manteniamo un vantaggio sulle inseguitrici. Oggi dovevamo chiuderla prima per come l’avevamo impostata. Ci sarà da riflettere molto perché alcune prestazioni sono state notevoli, ma abbiamo bisogno di tutti”.

Perché ha sostituito Malinovskyi?

Era affaticato e iniziavamo ad avere un po’ di buchi in mezzo e dovevamo alzare la statura. Un uomo fresco in quella posizione ci serviva, ma Pasalic non è stato un buon cambio”.

Gasperini sugli errori sotto porta

Quella che sbaglia lui è stata clamorosa. Non c’era la gamba giusta e la concentrazione. Dispiace perché spesso i cambi sono determinanti. L’espulsione di Gosens è da polli, abbiamo messo del nostro nel pareggio”.


Roma-Atalanta 1-1: pareggio all’Olimpico


Commenti
Please follow and like us:
Tweet 20
fb-share-icon20