Qualifiche intense ed emozionanti per l’ultimo Gran Premio dello stagione, quello di Yas Marina ad Abu Dhabi.

Grandi sorprese già a partire dalla Q1: ruba la scena ai migliori Fernando Alonso che nonostante la monoposto non competitiva riesce a qualificarsi per la seconda fase, al contrario del compagno di squadra Vandoorne che si blocca alle porte della Q2. Non si qualificano anche le due Toro Rosso con particolare amarezza per la situazione di Pierre Gasly che allo scattare delle bandiere a scacchi stava nettamente migliorando la sua prestazione precedente, portandosi a un tempo sicuramente sufficiente per entrare in Q2,  ma a causa di un problema sulla sua monoposto ha dovuto rallentare di colpo.

La seconda parte delle qualifiche ha portato un po’ di preoccupazione anche nei top team a causa del velocissimo miglioramento della pista e per questo motivo anche delle prestazioni di chi ha tentato un secondo passaggio sulla linea a scacchi. Quasi tutti i top erano scesi in pista con le supersoft ma hanno poi dovuto ripetere il giro con le più prestazionali hypersoft. Alla conclusione del giro tutti i piloti, tranne Max Verstappen, hanno avuto la possibilità di abortire il tempo – rallentando sul finale – per non essere costretti a scattare al via con le gomme rosa, famose per la velocissima usura durante i Gp. Il più sfortunato sarà quindi proprio l’olandese Verstappen, che scatterà con una strategia diversa da quella dei suoi compagni.

La Q3 non ha invece lasciato spazio per dubbi: Lewis Hamilton è andato a prendersi la sua undicesima pole stagionale con un crono di 1’34″794, posizionandosi davanti al compagno di squadra Valtteri Bottas e alle due Ferrari.

Sebastian Vettel scatterà terzo, per lui un tempo di 1’35″125 e una grandissima prestazione nel primo e secondo settore ma una netta differenza con Mercedes nell’ultima parte della pista. Quarta posizione per Kimi Raikkonen, all’ultima qualifica con Ferrari, seguito da Daniel Ricciardo, a sua volta pronto per i saluti con Red Bull, e un po’ meno prestazionale Max Verstappen.

Alle spalle dei top si è posizionato uno dei migliori Romain Grosjean della stagione, seguito da Charles Leclerc che nel Q2 ha addirittura fatto segnare i suoi tifosi con dei “miglior settori assoluti” nelle prime due parti della pista.

“La giornata di domani sarà lunga e noi siamo fiduciosi” ha detto Sebastian Vettel ai microfoni di Sky, dando voce a un pensiero comune tra i piloti, che vorrebbero chiudere l’anno nel migliore dei modi. Nel frattempo arriva un grande risultato dalla Formula 2: George Russell, futuro pilota Williams, ha conquistato il titolo mondiale nella Gara 1 di sabato pomeriggio.

CLASSIFICA QUALIFICHE GRAN PREMIO ABU DHABI 2018:

1. fila
Lewis Hamilton (Mercedes) – 1’34″794 – Q3
Valtteri Bottas (Mercedes) – 1’34″956 – Q3
2. fila
Sebastian Vettel (Ferrari) – 1’35″125 – Q3
Kimi Raikkonen (Ferrari) – 1’35″365 – Q3
3. fila
Daniel Ricciardo (Red Bull-Renault) – 1’35″401 – Q3
Max Verstappen (Red Bull-Renault) – 1’35″589 – Q3
4. fila
Romain Grosjean (Haas-Ferrari) – 1’36″192 – Q3
Charles Leclerc (Sauber-Ferrari) – 1’36″237 – Q3
5. fila
Esteban Ocon (RP Force India-Mercedes) – 1’36″540 – Q3
Nico Hulkenberg (Renault) – 1’36″542 – Q3
6. fila
Carlos Sainz (Renault) – 1’36″982 – Q2
Marcus Ericsson (Sauber-Ferrari) – 1’37″132 – Q2
7. fila
Kevin Magnussen (Haas-Ferrari) – 1’37″309 – Q2
Sergio Perez (RP Force India-Mercedes) – 1’37″541 – Q2
8. fila
Fernando Alonso (McLaren-Renault) – 1’37″743 – Q2
Brendon Hartley (Toro Rosso-Honda) – 1’37″994 – Q1
9. fila
Pierre Gasly (Toro Rosso-Honda) – 1’38″166 – Q1
Stoffel Vandoorne (McLaren-Renault) – 1’38″577 – Q1
10. fila
Sergey Sirotkin (Williams-Mercedes) – 1’38″635 – Q1
Lance Stroll (Williams-Mercedes) – 1’38″682 – Q1

ORARI DIRETTE E DIFFERITE GRAN PREMIO DI ABU DHABI 2018:

venerdì 23 novembre 2018:

ORE 7.15– prove libere GP3 – diretta Sky Sport

ORE 8.30 – prove libere Formula 2 – diretta Sky Sport

ORE 10.00 – prima sessione prove libere Formula 1 (FP1) – diretta Sky Sport

ORE 12.10 – qualifiche GP3 – diretta Sky Sport

ORE 14.00 – seconda sessione di prove libere Formula 1 (FP2) – diretta Sky Sport

ORE 16.00 – qualifiche Formula 2 – diretta Sky Sport

Sabato 24 novembre 2018:

ORE 9.30 – gara 1 GP3 – diretta Sky Sport

ORE 11 – terza sessione di prove libere Formula 1 (FP3) – diretta Sky Sport

ORE 14 – qualifiche Formula 1 – diretta Sky Sport e diretta TV8

ORE 15.40 – gara 1 Formula 2 – diretta Sky Sport

Domenica 25 novembre 2018:

ORE 9.10 – gara 2 GP3 – diretta Sky Sport

ORE 10.35 – gara 2 Formula 2 – diretta Sky Sport

ORE 14.10 – Gran Premio Formula 1 – diretta Sky Sport e diretta TV8

Please follow and like us:

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.