Durant e Irving ai Nets
I Nets piazzano il doppio colpo

Prime ufficialità della NBA Free Agency 2019. I Nets protagonisti con gli ingaggi di Kevin Durant, Kyrie Irving e DeAndre Jordan. Russell ai Warriors

Le ufficialità del 1 Luglio

D’ANGELO RUSSELL AI GOLDEN STATE WARRIORS

Inizia il periodo della Free Agency, e arrivano i primi botti di mercato già all’apertura

I Brooklyn Nets sono i grandi protagonisti della NBA Free Agency 2019. La squadra newyorkese piazza il triplo colpo, ingaggiando Kevin Durant, Kyrie Irving e DeAndre Jordan, sfruttando a pieno lo spazio salariale accumulato nelle ultime stagioni

Chi va via da Brooklyn è D’Angelo Russell, che si accasa ai Warriors. I tre volte campioni NBA perdono oltre a KD, anche Andrè Iguodala, che passa ai Memphis Grizzlies. Per la franchigia di Oakland, resta da risolvere il nodo Klay Thompson, che sembra però intenzionato a rifirmare con i Warriors

Triangolazione di mercato tra Boston Celtics, Charlotte Hornets e i Brooklyn Nets. Con Irving ai bianconeri, i Celtics ingaggiano Kemba Walker, play di Charlotte, per sostituirlo. Gli Hornets invece puntano su Terry Rozier, prescelto per incaricarsi dell’eredità di Walker

Puntano sulla continuità i Milwaukee Bucks. La franchigia del Wisconsin rifirma Khris Middleton, Brook Lopez e George Hill, puntellando la rosa intorno alla stella Giannis Antetokounmpo, anche con l’ingaggio di Robin Lopez dai Chicago Bulls

Ceduto invece Malcom Brogdon agli Indiana Pacers, in cambio di una prima scelta e due seconde scelte al Draft 2020. Pacers che cedono nel frattempo Bogdanovic agli Utah Jazz, ma ingaggiano Jeremy Lamb dagli Hornets

Cambiamenti anche a Philadelphia. I Sixers lasciano andare J.J Redick e Jimmy Butler. Il primo va a New Orleans, mentre l’ex Bulls diventa la nuova stella dei Miami Heat. Sixers che rinnovano Tobias Harris, e rinforzano il roster con Al Horford dai Celtics e Josh Richardson dagli Heat

Mezza rivoluzione in casa Pelicans. New Orleans, dopo aver ceduto Anthony Davis ai Los Angeles Lakers, ingaggia nella trade Lonzo Ball, Brandon Ingram e Josh Hart, più tre prime scelte al Draft

Pelicans che prendono dal Draft il talento Zion Williamson, e dall’Europa ingaggiano l’italiano Nicolò Melli. Il 28enne ex Milano, Bamberg e Fenerbache, firma un biennale che lo rende il terzo italiano in NBA dopo Danilo Gallinari e Marco Belinelli

La cessione di Julius Randle ai New York Knicks e gli ingaggi di Redick dai Sixers e di Derrick Favors dagli Utah Jazz, completano un ottimo mercato per la franchigia della Lousiana

Si rinforzano anche i Sacramento Kings. I californiani rinnovano Harrison Barnes, e ingaggiano Trevor Ariza dagli Houston Rockets. Bene anche gli Orlando Magic, che rifirmano Terrence Ross e Nikola Vucevic, e ingaggiano Al Faruq Aminu dai Portland Trailblazers

Portland che oltre a cedere Aminu, rinnova il contratto di Damian Lillard e punta adesso sull’ingaggio di Klay Thompson. Mercato di consolidamento per i Dallas Mavericks, che rinnovano Kristaps Porzingis e puntano su Goran Dragic per rafforzare il roster

Restano da decifrare le intenzioni di Klay Thompson e Kawhi Leonard. Il primo sembra intenzionato a restare ad Oakland, ma le sirene di Portland e sopratutto, dei Los Angeles Lakers, sono sempre più forti. L’ex Toronto, ex MVP dei Playoff, sembra voler andare a Los Angeles, o ai Lakers o ai Clippers

Please follow and like us:

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.