Doppia doppia per Lebron contro i Jazz

I gialloviola riscattano la sconfitta contro i Clippers, battendo nettamente gli Utah Jazz. Nuggets a fatica sui Phoenix Suns. Vincono Celtics e Nets

Los Angeles Lakers-Utah Jazz 95-86

LEBRON JAMES

I Los Angeles Lakers, dopo il ko nel derby contro i Clippers, vincono contro gli Utah Jazz, ottenendo il primo successo della nuova stagione NBA. Protagonista del match è Lebron James, autore di una doppia doppia da 32 punti e 10 assist, con Anthony Davis che si “limita” a supportarlo, segnando 21 punti

Partono meglio i gialloviola, che chiudono il primo quarto (24-17) sopra di 7 punti, con un Davis in grado di segnarne 12. Il secondo parziale finisce in parità, con i Jazz che non riescono ad accorciare le distanze

Al rientro dagli spogliatoi, i Lakers dilagano. Lebron James e Donovan Mitchell mettono a referto 12 punti a testa, ma i gialloviola allungano, chiudendo il terzo parziale sul 31-18. Nel finale i Jazz accorciano le distanze (31-21) anche grazie ai 10 punti di Georges Niang, ma a vincere sono i Lakers

MVP: Lebron James (32 punti, 10 assist, 7 rimbalzi)

Denver Nuggets-Phoenix Suns 108-107

NIKOLA JOKIC

Successo di misura dei Denver Nuggets sui Phoenix Suns. I ragazzi del Colorado, trascinati dalla super tripla doppia di Nikola Jokic, la spuntano dopo un match tiratissimo contro la franchigia dell’Arizona

Partono forte gli ospiti (21-15) che vanno sul +7 dopo i primi 12 minuti. Vantaggio che manterranno al termine del primo tempo, visto che il secondo parziale si chiude sul 24-24. Ma dall’intervallo rientra un’altra Denver, che chiude il gap con i Suns grazie al 25-17 del terzo quarto

Nel finale, giocato punto a punto, sono Kelly Oubre Jr (10 punti) e Malik Beasley (11 punti) a trascinare i propri compagni, ma il risultato resta in perfetta parità. Servono quindi i supplementari per decidere le sorti della contesa, e dopo un overtime (13-12) sono i Nuggets a portare a casa la partita

MVP: Nikola Jokic (23 punti, 14 rimbalzi, 12 assist)

Boston Celtics-Toronto Raptors 112-106

JAYSON TATUM

Successo prestigioso per i Boston Celtics, che tra le mura amiche del TD Garden battono i campioni in carica, i Toronto Raptors. Grande prestazione di squadra dei biancoverdi, capaci di mandare ben 3 giocatori sopra quota 20 punti

Se nel primo tempo le due franchigie si equivalgono (22-21 per i Raptors il 1° quarto, 28-28 il 2°), è all’inizio della ripresa che l’equilibrio si rompe. Prima i canadesi allungano sui padroni di casa (33-26) grazie ai 15 punti di Pascal Siakam e agli 11 di Kyle Lowry

Poi nel periodo finale c’è la rimonta dei Celtics, che trascinati da Kemba Walker (11 punti in 9 minuti) ribaltano il punteggio (36-24), portando a casa una preziosa vittoria contro una delle contender ad est

MVP: Jaylen Brown (25 punti, 9 rimbalzi, 4 assist)

Brooklyn Nets-New York Knicks 113-109

KYRIE IRVING

I Brooklyn Nets riscattano il ko all’esordio, vincendo il primo derby stagionale contro i New York Knicks dopo un match equilibrato e combattuto

Il primo quarto viene vinto nettamente dai Nets (32-23), che consolidano il vantaggio nel 2°periodo (32-28). I Knicks provano a rientrare in partita, ma se nel terzo quarto recuperano solo due punti (32-20), nel finale rischiano seriamente di ribaltare il match. Il 26-19 del periodo finale non è però sufficiente ai newyorkesi per espugnare il Barclays Center

MVP: Kyrie Irving (26 punti, 5 assist, 2 rimbalzi)

New Orleans Pelicans-Dallas Mavericks 116-123

LUKA DONCIC

Grande prova di forza dei Dallas Mavericks, che sul campo dei Pelicans si prendono il secondo successo consecutivo, trascinati dalla coppia Doncic-Porzingis

I texani partono male, anzi, malissimo, venendo dominati nel 1° quarto (41-28), con Derrick Favors dei Pelicans che mette a referto 10 punti. Ma la reazione dei Mavs non si fa attendere. Nel secondo quarto Dallas chiude il gap con New Orleans (45-23) con Porzingis (11 punti) e Delon Wright (10 punti) protagonisti della rimonta dei texani

I Pelicans rientrano meglio dall’intervallo lungo (29-23), ma nel periodo finale Dallas rimonta ancora (28-23) assicurandosi il secondo successo stagionale

MVP: Luka Doncic (25 punti, 10 assist, 10 rimbalzi)

Sacramento Kings-Portland Trailblazers 112-122

DAMIAN LILLARD

Vittoria esterna dei Portland Trailblazers, che espugnano il Golden 1 Center di Sacramento, prendendosi il primo successo stagionale

Primo tempo equilibrato, c on i Kings che prevalgono nel primo quarto (27-25) e i Blazers che chiudono il minigap nel secondo (32-30). L’allungo decisivo avviene nel terzo quarto, quando i 16 punti di Hassan Whiteside aiutano gli ospiti a chiudere un parziale da 37-27, a cui i Kings non sono in grado di rispondere nei 12 minuti finali

MVP: Damian Lillard (35 punti, 5 assist, 5 rimbalzi)

Le altre partite

KARL ANTHONY TOWNS

Successo esterno per i Minnesota Timberwolves sul campo dei Charlotte Hornets (doppia doppia da 37 punti e 15 rimbalzi del solito Karl Anthony Towns). Vincono in trasferta anche i Washington Wizards (che espugnano la Chesapeake Arena di Oklahoma City). Ko interno dei Memphis Grizzlies, battuti dai Chicago Bulls di uno scatenato Zach Lavine (37 punti)

Please follow and like us:

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.