I giocatori del Parma corrono ad esultare da Barillà, il cui colpo di testa dopo la deviazione di Bourabia ha regalato la vittoria al Parma.

Il derby emiliano, Parma-Sassuolo, come da pronostico ci ha regalato molte emozioni, anche se il punteggio finale che vede i gialloblu vincere di misura farebbe pensare a una partita noiosa e priva di emozioni; così non è stato e anzi il risultato è stato solamente 1-0 grazie alla grande prova degli estremi difensori delle due squadre che a suon di parare hanno respinto gli attacchi avversari.

FORMAZIONI:

PARMA (4-3-3): Sepe; Darmian, Iacoponi, Alves, Gagliolo; Hernani, Scozzarella (66° Brugman), Barillà; Kulusevski (88° Sprocati), Inglese (78° Cornelius), Gervinho.
A disposizione: Colombi, Alastra, Dermaku, Karamoh, Laurini, Pezzella.
Allenatore: D’Aversa.

SASSUOLO (4-3-3): Consigli; Muldur, Chiriches, Ferrari, Toljan; Obiang, Magnanelli (85° Bourabia), Locatelli (46° Traore); Berardi, Caputo, Boga (67° Defrel).
A disposizione: Pegolo, Marlon, Duncan, Peluso, Raspadori, Romagna, Tripaldelli, Mazzitelli, Kyriakopoulos.
Allenatore: De Zerbi.

LA PARTITA:

PRIMO TEMPO:

Nei primi minuti di gara a mantenere il possesso di palla è il Sassuolo, che fa girare la sfera e dimostra ancora una palla di avere un ottimo palleggio; nonostante questo le occasioni arrivano dalla parte opposta, con il Parma che in contropiede si rende spesso pericoloso.

Al 9° minuto di gara Scozzarella chiama al grande intervento Consigli che risponde presente con un ottimo intervento; due minuti dopo ci prova Gervinho, ma il suo sinistro al volo è respinto ancora una volta dall’estremo difensore degli ospiti.

Il Parma continua a rendersi pericoloso e ancora Gervinho al 13° viene fermato dal sempre attento Consigli.

Il ritmo poi cala leggermente col Parma che è ancora pericoloso con l’attaccante ivoriano, mentre il Sassuolo riesce solamente a calciare dalla distanza.

Al 41° arriva il gol del vantaggio dei padroni di casa con il solito Gervinho che questa volta fa secco Consigli! Tutto il Parma corre ad esultare, ma il direttore di gara, dopo consulto col VAR decide di annullare la rete per fallo di Hernani su Magnanelli nel corso dell’azione; tutto da rifare quindi e punteggio che rimane Parma-Sassuolo 0-0.

La gioia per il gol di Gervinho si spegne dunque subito, con il direttore di gara che annulla la rete del vantaggio per il Parma. Parma-Sassuolo rimane dunque sullo 0-0.

La gioia per il gol di Gervinho si spegne dunque subito, con il direttore di gara che annulla la rete del vantaggio per il Parma.

Il primo tempo si chiude dunque in parità, con il Sassuolo che ha mantenuto maggiormente il possesso della sfera, 59% contro il 41% dei ducali, ma con il Parma che ha creato i maggiori pericoli, respinti solamente da un grande Consigli che nell’unica occasione in cui è stato battuto è stato salvato dal VAR.

SECONDO TEMPO:

Nel secondo tempo il Sassuolo prova a farsi più intraprendente; al 54° bell’assist di Berardi per Boga che calcia molto bene ma trova l’ottima risposta di Sepe che si fa trovare pronto e para.

Al 62° poi è lo stesso Berardi a provarci, ma è ancora Sepe a dirgli di no, deviando sopra la traversa.

Al minuto 65 ancora Gervinho in gol, ma ancora rete annullata! Il direttore di gara annulla per fuorigioco e il VAR conferma la decisione dell’arbitro e il punteggio rimane dunque ancorato sullo 0-0.

Due minuti dopo ancora il VAR protagonista; i giocatori del Parma protestano energicamente per un fallo di mano in area di Obiang. Il signor Marinelli dopo aver rivisto l’azione sui monitor fischia il calcio di rigore per i padroni di casa, che hanno una grandissima occasione per portarsi in vantaggio. Al minuto 73 Inglese si presenta dagli undici metri e calcia; Consigli, strepitoso questa sera, si distende e para tenendo il Sassuolo in vita! Parma-Sassuolo rimane sullo 0-0 con il portiere degli ospiti che dimostra ancora una volta di essere un sicurezza!

Consigli si accartoccia sulla sfera e para il rigore di Inglese mantenendo il risultato del derby emiliano in parità.

Consigli si accartoccia sulla sfera e para il rigore di Inglese mantenendo il risultato del derby emiliano in parità.

A questo punto della gara, con i cambi e la stanchezza crescente dei protagonisti in campo cala il ritmo e la sfida sembra concludersi sullo 0-0.

Il direttore di gara concede 6 minuti di recupero, e quando tutto sembrava finito, al 95° arriva la rete che decide la partita e regala 3 punti d’oro ai ducali! Sugli sviluppi di un calcio di punizione la sfera arriva sulla testa di Barillà che colpisce la sfera che carambola fortunosamente sul corpo di Bourabia insaccandosi in rete per il vantaggio proprio allo scadere del Parma!

L'autorete di Bourabia che regala 3 punti fondamentali al Parma. Parma-Sassuolo 1-0.
L’autorete di Bourabia che regala 3 punti fondamentali al Parma.

Sassuolo beffato da un’autorete che colleziona la terza sconfitta in altrettante partite lontane dal Mapei Stadium, proprio quando la partita si stava per concludere.

Parma che invece grazie a questa sfortunata autorete di Bourabia si riprende i propri tifosi vincendo la prima partita casalinga di questa stagione e salendo a quota 6 punti in classifica, raggiungendo tra le altre proprio i neroverdi di De Zerbi.

I giocatori del Parma corrono ad esultare da Barillà, il cui colpo di testa dopo la deviazione di Bourabia ha regalato la vittoria al Parma. Parma-Sassuolo 1-0.

I giocatori del Parma corrono ad esultare da Barillà, il cui colpo di testa dopo la deviazione di Bourabia ha regalato la vittoria al Parma.

TABELLINO:

Risultato: Parma-Sassuolo 1-0.

Marcatori: 95° autogol Bourabia (S).

Ammoniti: Gervinho (P), Obiang (S), Gagliolo (P), Iacoponi (P).

ARTICOLI CORRELATI:

Please follow and like us:

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.