Sarà Fabio Quartararo a scattare dalla pole nel GP del Portogallo dopo un pazzo sabato di qualifica. A dire il vero il miglior tempo era stato realizzato da Pecco Bagnaia, ben 3 decimi più veloce del “diablo”. Nei minuti finali però la race direction ha deciso di annullare il tempo del torinese perché ottenuto in regime di bandiera gialla. Tutti i piloti hanno scalato dunque una posizione e la prima fila di domani sarà: Quartararo, Rins, Zarco. Andiamo a leggere le dichiarazioni dei tre rilasciate al parco chiuso nel post qualifica del GP di Portimao.

Beffa Bagnaia: è Quartararo il pole man del Portogallo

Le dichiarazioni post Qualifica del GP di Portimao

Iniziamo dal pole man, quel Fabio Quartararo vincitore dell’ultima gara disputata 2 settimane fa in Qatar. “La pole è di Bagnaia, ha fatto un tempo impossibile anche da pensare; l’ha meritata lui. Però è andata così e siamo noi i primi. Sono contento del mio passo e sì, domani partiremo chiaramente in un ottima posizione”. Al secondo posto Alex Rins uno dei piloti più motivati della stagione 2021 dopo il titolo del compagno di box Mir. “Non è stato facile con la prima gomma perché non riuscivo ad andare forte. Nel secondo stint mi sono messo lì davanti a spingere spingere e ci sono riuscito. Non so cosa sia successo a Pecco, so solo che alla fine gli hanno cancellato il tempo. Sono contento di aver migliorato la prestazione della passata stagione perché è una cosa importante”. Chiude la prima fila l’attuale capo classifica Johann Zarco: “Qui è importante partire davanti quindi contentissimo. Il giro dove sono caduto stavo andando bene, ho provato una linea diversa ma mi si è chiuso l’anteriore e sono finito a terra. Poi per fortuna sono riuscito a tornare al box e sulla seconda moto sono andato veloce fin da subito. La prima fila è buona, ho l’opportunità di fare una bella gara”. Appuntamento a domani ore 14 italiane per il via alla gara di Portimao.

Commenti
Please follow and like us:
Tweet 20
fb-share-icon20