Roma-Parma 3-0

Roma-Parma 3-0. Questo il risultato del match, valido per l’ottava giornata di campionato di Serie A, disputatosi domenica 22 novembre 2020 alle 15.00 all’Olimpico. Dopo la sosta di due settimane per gli impegni delle Nazionali, i giallorossi volevano riprendere da dove si erano fermati e così hanno fatto.

La squadra di Fonseca domina indiscutibilmente l’intera partita. Passa in vantaggio con Borja Mayoral, al suo primo gol in campionato con la maglia della Roma. Mkhitaryan raddoppia con un gran tiro dalla distanza e al 41′ firma il tris giallorosso.

Con Dzeko assente la Roma schiera dal primo minuto Borja Mayoral centravanti, supportato da Mkhitaryan e Pedro. In difesa Fonseca recupera Mancini ma perde Smalling, out per intossicazione alimentare, e per questa si affida a Cristante come centrale difensivo. A centrocampo spazio a Villar.

Liverani opta per un cambio di modulo, schierando un 3-5-2 con davanti Inglese e Gervinho. A centrocampo figurano Sohm e Cyprien.

Cosa è successo nel primo tempo?

All’8′ minuto di gioco bella combinazione tra Borja Mayoral e Veretout. Il centrocampista francese ci prova con una conclusione incrociata, ma trova la pronta parata di Sepe.

I padroni di casa hanno preso in mano la partita, e occupano costantemente la metà campo degli ospiti, comunque pericolosi in ripartenza. Al 14′ Pedro sfrutta il cross basso di Spinazzola per servire Mkhitaryan, la cui conclusione termina di poco a lato.

Al 28′ la Roma passa in vantaggio con Borja Mayoral, al suo primo gol in Serie A. Servito da Spinazzola, il centravanti spagnolo beffa i centrali crociati e da posizione defilata batte Sepe con un tocco morbido. 1-0.

Passano quattro minuti e i giallorossi trovano il raddoppio con Mkhitaryan, su assist di Borja Mayoral. Per l’armeno un gran tiro dalla distanza su cui Sepe non può fare assolutamente nulla. 2-0.

Al 41′ i padroni di casa dilago con Mkhitaryan che firma il tris giallorosso e la propria doppietta personale. Servito da Karsdorp sul secondo palo, Mkhitaryan non deve fare altro che appoggiare il pallone in rete. Cinque gol nella prime otto presenze stagionali in Serie A per lui. 3-0.

Il primo tempo termina 3 a 0 a favore dalla Roma, andata in vantaggio al 28′ con Borja Mayoral. Dopo soli 4 minuti Mkhitaryan ha raddoppiato per poi firmare la rete del 3 a 0 alla fine del primo tempo. Non succedeva dal 2011 che il Parma chiudesse un primo tempo di Serie A senza reti all’attivo.

Il secondo tempo di Roma-Parma

La ripresa vede ancora una Roma protesa in avanti e un Parma che cerca di ripartire, ma senza trovare possibili varchi. Dopo pochi minuti Ibanez è costretto a chiedere il cambio per un problema muscolare e al suo posto entra Juan Jesus.

Al 59′ Borja Mayoral serve Veretout che ci prova con una bella conclusione a giro che però lambisce la porta terminando di poco fuori. Passano 6 minuti e Pedro, su invito di Veretout, sfiora il poker giallorosso. Un minuto dopo si registra il primo tiro del Parma verso la porta giallorossa: la conclusione di Karamoh viene parata senza problemi da Mirante.

MKhitaryan poco dopo va al tiro, ma Sepe riesce a deviare in angolo. Al 79′ Spinazzola ci prova, il portiere del Parma devia la sfera contro la traversa.

Roma-Parma 3-0. Questo il risultato del match all’Olimpico che vede una Roma vittoriosa nonostante le numerose assenze su un Parma quasi mai entrato in partita. A sbloccare il match al 28′ è Borja Mayoral, segue il raddoppio di Mkhitaryan al 32′ che al 41′ firma il tris per i padroni di casa. La squadra di Fonseca raggiunge momentaneamente il Milan a quota 17 punti e il Parma rimane fermo a 6 punti in classifica.

Roma-Parma 3-0

28′ Borja Mayoral, 32′ e 41′ Mkhitaryan

Roma (3-4-2-1): Mirante; Mancini, Cristante, Ibanez (53′ Juan Jesus); Karsdorp, Villar, Veretout, Spinazzola; Pedro, Mkhitaryan; Borja Mayoral (65′ Carles Perez). 

Allenatore: Fonseca


Le dichiarazioni di Fonseca e Villar post Roma-Parma


Parma (4-3-1-2): Sepe; Gagliolo, B. Alves, Osorio (62′ Brunetta); Grassi, Cyprien, Sohm, Kucka (62′ Kurtic), Pezzella; Inglese, Gervinho (62′ Karamoh). 

Allenatore: Liverani


Fabio Liverani: “Mi assumo responsabilità della sconfitta”


Commenti
Please follow and like us:
Tweet 20
fb-share-icon20