Continua la marcia di avvicinamento dell’Inter alla semifinale di Europa League contro gli ucraini dello Shakhtar Donetsk, che si disputerà lunedì 17 agosto. A destare preoccupazione nelle fila dei nerazzurri sono le condizioni di Alexis Sanchez; infatti l’attaccante cileno, nella sfida dei quarti di finale contro il Bayer Leverkusen, ha riscontrato un problema alla coscia destra, e non si sa se riuscirà a recuperare in tempo, neppure per un’eventuale finale. Sanchez in dubbio quindi, con Antonio Conte che di certo non sarà felice di questa notizia.

L’INFORTUNIO:

In questa stagione il cileno ha subito vari infortuni, che ne hanno condizionato notevolmente le prestazioni. Nel pomeriggio l’attaccante si è sottoposto a Duisburg a degli esami strumentali dopo un problema nel finale di partita contro il Bayer Leverkusen.

Questi accertamenti hanno confermato una distrazione muscolare al bicipite femorale della coscia destra. Le condizioni dell’attaccante cileno verranno rivalutate nei prossimi giorni, per stabilire una possibile data di recupero.

Alexis Sanchez è in dubbio per la sfida contro lo Shakhtar

SANCHEZ CI PROVERA’:

L’Europa League è entrata nella sua fase conclusiva, e arrivati alle semifinali non poter giocare è davvero un incubo. Per questo motivo Alexis Sanchez farà di tutto per poter giocare, se non la semifinale, almeno un eventuale finale.

La Gazzetta dello Sport infatti sottolinea il fatto che la possibilità di giocare la finale contro la sua ex squadra, il Manchester United, alletta il calciatore cileno, che proverà in ogni modo ad esserci. “Insomma, una lesione c’è e restano 9 giorni per recuperare l’attaccante: difficile, ma una possibile finale, magari contro lo United che lo ha appena lasciato andare, vale un tentativo. Da oggi terapie, con la squadra che cambierà campi di allenamento, usando quelli del Fortuna Dusseldorf e albergo, trasferendosi in uno del centro”. Queste le parole che si possono leggere sulla Gazzetta.

LA STAGIONE DI SANCHEZ:

Come purtroppo è accaduto più volte in questa stagione ancora una volta Sanchez è in dubbio, con le condizioni fisiche del cileno che preoccupano lo staff dell’Inter.

La prima stagione in nerazzurro di Alexis ha vissuto di alti e bassi, con prestazioni super alternate a lunghi periodi di assenza.

Nel complesso in questa stagione l’attaccante di Conte ha disputato 31 partite, mettendo a segno 4 reti, tutte in Serie A. Dopo la ripresa del campionato, in seguito al lock down che aveva fermato il Mondo, Sanchez sembrava aver trovato la forma migliore, mettendo in mostra le sue qualità da funambolo, unite a giocate di grande spessore. Purtroppo contro il Bayer Leverkusen però un nuovo acciacco, che ferma nuovamente l’attaccante, forse nel suo momento migliore.

Commenti
Please follow and like us:
Tweet 20
fb-share-icon20