Serie B, Perugia 0-2 Brescia: Torregrossa e Donnarumma regalano il secondo posto

Allo stadio Renato Curi il Perugia perde per 2-0 contro il Brescia. Apre le marcature Torregrossa dopo 5 minuti di gioco. Raddoppia nel secondo tempo Donnarumma su assist di uno scatenato Torregrossa. Così il Brescia conquista il secondo posto, a -2 dal Palermo capolista; per Nesta è invece la seconda sconfitta consecutiva.

Il capocannoniere del Brescia Donnarumma (15 gol in stagione)

Le formazioni
PERUGIA (4-3-1-2): Gabriel; Mazzocchi, Gyomber, El Yamiq, Ngawa (46′ Felicioli); Bianco, Kingsley, Dragomir (85′ Falzerano); Verre; Vido (75′ Han), Sadiq. All: Nesta.
BRESCIA (4-3-1-2): Andrenacci; Sabelli, Cistana, Romagnoli, Mateju; Dessena, Tonali (91′ Martinelli), Bisoli; Spalek; Donnarumma (86′ Morosini), Torregrossa. All: Corini

La cronaca
La partita inizia subito con un gol: al minuto 5 Gabriel rinvia male su un colpo di testa di Dessena (prima partita con la maglia del Brescia) ,servendo la palla perfetta per Torregrossa, che deve solo piazzarla. Così si crea una nuova partita. Il Perugia cerca disperatamente la rete del pareggio, ma il Brescia è bravo a coprire tutti gli spazi e attendere per ripartire. Non a caso l’occasione è proprio per gli ospiti: Donnarumma serve Bisoli, che impegna bene il portiere bresciano, mandando la palla in calcio d’angolo.

Alla ripresa la formazione di Nesta scende con il piede giusto sul campo e crea due grandi occasioni. A Sadiq risponde Kingsley sbagliano nella precisione del tiro. Però è un’euforia che dura poco perché la squadra di Corini si ricompatta in difesa. Nesta allora inserisce Han per cambiare qualcosa. Ma l’unica cosa che cambia è il risultato: Donnarumma viene lanciato in ripartenza e mette al segno il 2-0, ovvero il gol numero 15 in questa stagione. Di nuovo il Perugia si riaccende, ma senza la vera fiammata perché Mazzocchi e Verre seguono i loro compagni e non superano il portiere avversario. Così il Brescia ottiene il settimo risultato utile consecutivo e il secondo posto, mentre Nesta rimane in bilico della classifica.

Please follow and like us:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.