fbpx
Settembre25 , 2021

Torino-Roma 3-1: il Toro è grande e fa tremar le gambe

Related

UFC 266: tutte le ultime novità

UFC 266 è finalmente in arrivo. A distanza di...

Hoffenheim vs Wolfsburg: pronostico e possibili formazioni

Il Wolfsburg, secondo in classifica, si reca sabato 25...

Eintracht Francoforte vs FC Colonia: pronostico e possibli formazioni

Sabato, in Bundesliga, l'Eintracht Frankfurt cercherà di raccogliere i...

Bayer Leverkusen vs Mainz 05: pronostico e possbili formazioni

Due delle squadre di punta nelle prime settimane della...

Siviglia vs Espanyol: pronostico e possibili formazioni

Il Siviglia cercherà di continuare il suo forte inizio...

Share

Oggi come non mai l’inno granata è realtà! Il Torino con una prova sontuosa asfalta la Roma e raggiunge Benevento e Fiorentina in classifica facendo un grande passo in avanti verso la salvezza. Il risultato finale della gara, Torino-Roma 3-1, premia la grande reazione della squadra di Nicola che era andata sotto dopo appena 3 minuti di gara. Questo Toro vale molto di più del 15° posto attuale, ma in una stagione così complicata è bene non abbassare mai la concentrazione e continuare a lavorare così.

CHE COS’E SUCCESSO DURANTE IL PRIMO TEMPO DELLA GARA?

La sfida inizia subito in salita per il Torino, che dopo soli 3 minuti di gara va sotto. Infatti al 3° Pedro pesca Mayoral che tutto solo deposita alle spalle di Milinkovic-Savic per il gol lampo dei giallorossi. Dopo il consulto col VAR il direttore di gara conferma la rete che sblocca la gara in avvio. La reazione del Toro è furente. All’11° Lukic impegna Mirante da fuori, al 16° ci prova invece Ansaldi, ma l’estremo difensore giallorosso risponde ancora presente. Il Toro è sbilanciatissimo in avanti e la Roma trova praterie in contropiede. Al 20° Pedro spreca una ripartenza facendosi murare la conclusione. Successivamente ci provano dall’altra parte Sanabria e Belotti, ma la Roma si salva.


LEGGI ANCHE: Il pronostico di Torino-Roma, 31a giornata di Serie A


LA RIPRESA DELLA PARTITA

Il secondo tempo continua a ritmi elevatissimi. Al 54° Mkhitaryan va in gol, ma il direttore di gara annulla per fuorigioco. Sul fronte opposto invece Ansaldi pennella per la testa di Sanabria che trafigge Mirante! Al 57° il Toro la pareggia. Il cuore dei granata è infinito e al 72° Zaza la ribalta. Palla in profondità per Belotti che supera Fazio e arriva al tiro, sul quale però Mirante è reattivo. Sulla respinta il neo entrato attaccante granata apre il piattone sinistro e infila la sfera in fondo al sacco per il vantaggio granata. Fonseca prova a cambiare la gara con i cambi, ma all’85° il nervoso Diawara si fa cacciare per doppio ammonizione, lasciando la Roma sotto di un uomo e di un gol. Cristante al 90° cerca il pari, ma il suo tiro termina alto sopra la traversa. Un super Belotti al 92° ruba palla e si invola verso la porta avversaria, mette al centro per Rincon che chiude definitivamente la partita! Torino-Roma 3-1 e granata che volano.

TRE PUNTI D’ORO PER I GRANATA

Il successo odierno pesa tantissimo nella corsa alla salvezza con il Torino che respinge l’assalto del Cagliari e guadagna 3 punti su Fiorentina, Genoa, Benevento e Spezia. Ora la squadra di Nicola è al 15° posto, a quota 30 punti assieme proprio a Fiorentina e Benevento, ma con la gara contro la Lazio da recuperare. La strada verso la salvezza ora sembra meno ripida, ma i 5 punti di vantaggio sul Cagliari non sono una certezza, visto che mancano ancora 7 partite a fine stagione. Roma che invece con questo KO rischia di restare fuori dalla corsa al 6° posto, con la Lazio che ora è avanti 4 punti e con la gara proprio contro il Toro da recuperare.

LEGGI ANCHE: Torino Roma, il risultato in diretta live della partita di Serie A

Commenti
Please follow and like us:
Tweet 20
fb-share-icon20
spot_img
Commenti
Please follow and like us:
Tweet 20
fb-share-icon20