Credit: UFC on Twitter

UFC 255 è stato un evento numerato che ha confermato entrambe le cinture messe in palio. Deiveson Figueiredo finalizza nel primo round Alex Perez, grazie ad una ghigliottina perfetta. Mentre invece Valentina Shevchenko fatica più del dovuto contro una arcigna Jennifer Maia, vincendo tramite la decisione unanime dei giudici.

Nelle altre fight, Brandon Moreno si conferma come il prossimo sfidante al titolo dei pesi mosca e Joaquin Buckley continua a stupire comprovando il suo naturale alto tasso di spettacolarità.

Deiveson si conferma campione

Deiveson Figueiredo ha veri rivali nei pesi mosca?

Vedere Deiveson Figueiredo combattere è come vedere un cobra, che aspetta di colpire. L’incontro inizia con dei ritmi relativamente buoni. Un paio di kick impressionanti da ambo le parti, con un Alex Perez che sembra essere a pieno nel match. Ma in una fase di transizione, dopo aver intercettato un kick di Deiveson, cade nella morsa della sua ghigliottina. Figueiredo dimostra in questa situazione il pieno controllo del proprio corpo e delle reazioni dell’avversario.

Perez prova a reagire, prova addirittura ad alzarsi, ma la presa di Figueiredo è come una tenaglia che ormai è avvinghiata intorno al suo collo. Alla fine Alex si arrende. Il campione difende per la prima volta il titolo senza quasi sudare, ed è veramente difficile intravedere all’orizzonte un contendente capace di eguagliare la sua padronanza dell’ottagono, la sua completezza marziale.

I momenti immediatamente successivi alla resa di Alex Perez

Così, Deiveson dopo aver superato senza troppa fatica, l’ostacolo Alex perez, difenderà il titolo contro l’esplosivo Brandon Moreno. E’ un match già scritto, richiesto direttamente da Figueiredo a fine incontro, alla luce della vittoria dello stesso Moreno in questa card. Se però il brasiliano arriverà senza infortuni a difendere nuovamente il titolo, non vedo come possa essere messo in difficoltà. La sua compostezza, il suo acume e la sua cattiveria nello scegliere il momento in cui colpire lo rendono un avversario attualmente ingestibile per chiunque all’interno dei pesi mosca.

UFC 255 - Valentina Shevchenko
Valentina Shevchenko nel riscaldamento del suo match titolato Credit: UFC on Twitter

UFC 255 – Il resto della card

Jennifer Maia si è rivelata un osso molto più duro del previsto per la campionessa Valentina Shevchenko, che a parte il secondo round vinto dalla stessa Jennifer, ha dominato l’intera durata dell’incontro. Lo striking della Shevchenko è andato in crescendo, ma non è sembrato al top come in altre occasioni. Piuttosto Valentina ha in realtà brillato nei takedown, nel grappling, mostrando una forza a volte brutale contro una atleta fisicamente tosta come la Maia. Vince Valentina ai punti, confermandosi campionessa.

L’incontro che tutti attendevano con grande curiosità per vedere all’opera l’eclettico Mike Perry non ha in realtà regalato lo show previsto da molti. Merito di un Tim Means capace di gestire correttamente le distanze e di non arrendersi nel primo round di fronte ai tentativi di Perry di sottomissione. Means ha poi controllato con il suo jab il secondo e il terzo round mostrando un ottimo e bilanciato striking, vincendo per decisione unanime.

Un momento ad alta intensità fra Perry e Means

Katlyn Chookagian vince nettamente ai punti contro una Cynthia Calvillo incapace di colmare l’enorme differenziale atletico che la separa dalla sua avversaria. Paul Craig non lascia scampo ad una leggenda come Shogun Rua, che si arrende sotto il poderoso ground and pound dello scozzese. Un rematch in realtà senza storia, dove la freschezza e l’atletismo di Craig hanno soffocato uno Shogun sembrato davvero fuori fase.

Il devastante KO di Joaquin Buckley con la spiegazione tecnica di Daniel DC Cormier

I preliminari

Joaquin Buckley conferma di essere un fighter spettacolare, dopo l’irripetibile calcio in girata di poche settimane fa. Anche in questa nottata il suo avversario cade pesantemente a terra. Grazie ad un altro KO impressionante attraverso un potente gancio sinistro che mantiene altissimo l’hype che lo circonda. Negli altri due incontri Antonina Shevchenko sorella della più famosa Valentina, si sbarazza via TKO della favorita Ariane Lipski, in modo davvero inatteso. Nell’altra sfida Brandon Moreno annienta Brandon Royval, candidandosi in questo modo al prossimo match titolato contro Deivenson Figueiredo.

Nei preliminari avanzati il nostro Nicolas Dalby vince e convince in una battaglia contro Daniel Rodriguez, arrivando ad una decisione unanime a suo favore. Ma sono Alan Jouban e Sasha Palatnikov i due atleti che hanno reso speciale questi preliminari avanzati di UFC 255. Alan con una prestazione tutto cuore e aggressività contro un Jared Gooden capace di assorbire tutta la mole offensiva prodotta da Jouban senza essere finalizzato. Nell’altra incontro, Sasha esordisce in UFC nel modo migliore, con un convincente TKO nel terzo round, dopo una intensa sfida.

Nicolas Dalby mette subito le cose in chiaro nel primo round

UFC 255 – Tutti i risultati

UFC 255 – Main Card

  • Deiveson Figueiredo sconfigge Alex Perez via sottomissione (primo round – guillotine choke )
  • Valentina Shevchenko sconfigge Jennifer Maya via decisione unanime (49-46, 49-46, 49-46)
  • Tim Means sconfigge Mike Perry via decisione unanime (30-27, 29-28, 30-27)
  • Katlyn Chookagian sconfigge Cynthia Calvillo via decisione unanime (30-27, 30-27, 30-27)
  • Paul Craig sconfigge Mauricio Rua via TKO (secondo round)

UFC 255 – Preliminari

  • Brandon Moreno sconfigge Brandon Royval via TKO (primo round)
  • Joaquin Buckley sconfigge Jordan Wright via KO (secondo round)
  • Antonina Shevchenko sconfigge Ariane Lipski via TKO (secondo round)

UFC 255 – Preliminari Avanzati

  • Nicolas Dalby sconfigge Daniel Rodriguez via decisione unanime (30-27, 29-28, 29-28)
  • Alan Jouban sconfigge Jared Gooden via decisione unanime (30-27, 30-27, 30-27)
  • Kyle Daukas sconfigge Dustin Stoltzfus via decisione unanime (30-27, 30-27, 30-26)
  • Sasha Palatnikov sconfigge Louis Cosce via TKO (terzo round)

Bonus:


Le ultimissime notizie della UFC

Saul ‘Canelo’ Alvarez contro Callum Smith

Dos Anjos domina Paul Felder!


Commenti
Please follow and like us:
Tweet 20
fb-share-icon20