Olympic Stadium, mercoledì 27/0, per il turno infrasettimanale, i padroni di casa degli “Hammers” affronteranno i “Reds” del Liverpool. Incontro valido per recuperare la 24° giornata di Premiere League. La squadra di David Moyes ospiterà una compagine che di certo non ha bisogno di presentazioni, gli uomini di Jurgen Kloop non perdono una partita di Premier League da 40 giornate di fila. Discorso invece molto diverso per il West Ham che non vince una partita da tre giornate di fila ed è solo una posizione sopra dalla zona rossa. L’esito del match sembra quasi scontato, ma sicuramente West Ham-Liverpool regalerà sicuramente tante emozioni per gli amanti del calcio.

La situazione prima di West Ham-Liverpool

I padroni di casa arrivano a questa sfida avendo totalizzato solo un punto nelle ultime tre partite, rispettivamente con: West Bromvich Albion, Leicester City ed Everton. I nuovi acquisti del West Ham fanno ancora fatica ad amalgamarsi con il resto del gruppo. Questo fattore sta pesando molto agli uomini di David Moyes che dopo la decima posizione in campionato dello scorso anno (a pari merito con il Leicester City e a meno 5 punti dalla zona Europa League) ha compiuto svariati investimenti cercando di dare continuità a quel risultato. L’attacco dei padroni di casa con i soli 27 gol segnati si rivela ancora uno dei peggiori del campionato, precisamente il quarto peggiore del torneo. Questo reparto offensivo così scarno, dovrà affrontare la migliore difesa del campionato che ha subito solo 15 reti fino ad ora (più della metà di quelle segnate dagli avversari). Il Liverpool vorrà ammazzare definitivamente il campionato, portandosi a +18 punti dalla diretta avversaria, il Manchester City di Josep Guardiola. Gli ultimi due incontri fra le formazioni in questione narrano di un pareggio per 1-1 e una vittoria per 4-0 a favore della capolista del campionato. Vedremo se questo West Ham-Liverpool potrà invertire la rotta a favore della squadra di David Moyes.

Probabile formazione

WEST HAM (5-3-2): Randolph, Zabaleta, Diop, Ogbonna, Balbuena, Cresswell, Fornals, Rice, Noble, Lanzini, Haller. All. Moyes

LIVERPOOL (4-3-3): Alisson, Alexander-Arnold, Gomez, Van Dijk, Robertson, Wijnaldum, Fabinho, Henderson, Salah, Firmino, Minamino. All. Klopp

Mohamed Salah, Sadio Mané, West Ham-Liverpool

Mohamed Salah e Sadio Mané, Liverpool FC

La coppia di esterni offensivi del Liverpool non ha di certo bisogno di presentazioni. I due terminali offensivi di Jurgen Kloop hanno messo a segno fino ad ora 11 reti, seminando il panico nelle difese avversarie grazie anche ala loro velocità palla al piede. Mohamed Salah, Sadio Mané saranno sicuramente fra i protagonisti annunciati di questo West Ham-Liverpool.

Felipe Anderson, West Ham-Liverpool

Felipe Anderson, West Ham United

Grande assente di questa partita (anche delle prossime fino a metà febbraio) è Felipe Anderson esterno offensivo che ha militato in Italia alla Lazio. Il brasiliano arrivato in Inghilterra nel luglio del 2018 per una cifra intorno ai 30 milioni di euro, dalla Lazio. L’ex Santos prima di infortunarsi aveva fatto quattro assist e un gol. La squadra di David Moyes dovrà fare a meno di lui.

Il pronostico

Il nostro pronostico pende decisamente per i padroni di casa, infatti non vediamo come la squadra di David Moyes possa arginare lo straripante Liverpool. Consigliamo dunque il segno 1 quotato 1.30 sulla Snai.

Please follow and like us:
Tweet 20
fb-share-icon20

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.