Brunson

Brunson spiazza tutti

Nonostante una classifica più alta e una grande esperienza contro i migliori concorrenti, Derek Brunson è entrato nell’evento principale dell’UFC Vegas 5 come uno decisamente sfavorito. Poco più di due turni dopo, lascia l’ottagono con una vittoria soddisfacente dopo aver disputato una prestazione selvaggia per finire l’imbattuto Edmen Shahbazyan.

L’arresto è arrivato a soli 26 secondi lel terzo round. L’arbitro Herb Dean ha visto il danno fatto e ha salvato Shahbazyan da ogni ulteriore punizione.

“Tutte le persone sui social media, -300 sfavorite. Tante persone che scommettono contro di me e che hanno così tanto da dire di negativo”, ha detto Brunson dopo la sua terza vittoria consecutiva. “Ma ho così tanto sostegno e questo significava molto di più di qualsiasi negativo [commenti]”.

Un Brunson sempre attivo in tutti i round

Mostrando pazienza negli scambi iniziali nei primi tempi, Brunson alla fine è esploso in avanti con una mano sinistra pungente. Attacco seguito da un takedown che ha messo Shahbazyan sulla tela. Brunson ha cercato di seguire con qualche colpo di fondo, ma Shahbazyan si è liberato per tornare in piedi.

A distanza di tiro, Shahbazyan ha iniziato a lavorare con le sue combinazioni mentre cercava di ferire Brunson alla testa e al corpo, pur essendo sempre diffidente dei potenti colpi provenienti dal veterano dei pesi medi.

Mentre Shahbazyan era bravo a distanza, la capacità di Brunson di fare pressione in avanti mentre minacciava costantemente con il suo wrestling ha avuto un impatto enorme sul risultato della lotta.


Anteprima UFC Fight Night 173 – Brunson Vs Shahbazyan


Shahbazyan senza alcuna possibilità

L’inizio della fine è arrivato verso la fine del secondo round, dopo che Brunson ha proiettato Shahbazyan a terra con un altro takedown. Nel mentre iniziava a scatenare una pesante raffica di colpi dalla sopra.

Brunson ha continuato ad avanzare nella sua posizione mentre bombardava il ventiduenne prospect e un gomito è venuto giù proprio mentre il round terminava che avrebbe potuto potenzialmente fermare la lotta. Dean ha permesso a Shahbazyan di continuare, ma non è sopravvissuto a lungo.

Appena iniziato il terzo round, Brunson proietta di nuovo a terra Shahbazyan e quando inizia a sparare pugni, l’arbitro ha visto abbastanza per chiamare la fine della gara.

Verso sabato sera, viene spacciato per un portiere che probabilmente avrebbe passato la torcia a Shahbazyan come la prossima grande cosa nella divisione dei pesi medi. Invece, ha messo su una delle sue migliori prestazioni fino ad oggi, poiché lui ha dimostrato ancora una volta di appartenere tra i migliori dei i migliori a 185 libbre.

Commenti
Please follow and like us:
Tweet 20
fb-share-icon20