McGregor a terra per TKO

Khabib commenta sconfitta di Conor McGregor dopo il TKO di Dustin Poirier su a UFC 257. Nurmagomedov attualmente detiene il titolo dei pesi leggeri UFC nonostante si sia ritirato dopo UFC 254. Khabib assesta un altro colpo al suo rivale di lunga data McGregor, fermato con una raffica di pugni dopo un forte inizio.


UFC 257 – Dustin Poirier mette TKO Conor McGregor!


Perché Khabib commenta la sconfitta di McGregor?

Khabib critica McGregor affermando che ha vissuto una realtà illusoria che ha contribuito alla sua sconfitta ad Abu Dhabi. “Questo è quello che succede, quando cambi squadra, lasci gli sparring partner che ti hanno reso un campione e fai lo sparring con dei ragazzini, lontano dalla realtà” ha twittato Khabib. Secondo Khabib, McGregor non avrebbe preso seriamente l’incontro con Poirier. Di sicuro non è stato facile per McGregor che affrontava il ritorno nei ranghi dei pesi leggeri UFC da lui sperato o predetto. Conor McGregor con questa sconfitta non ha più nessuna chance di un possibile rematch in un possibile ritorno di Khabib. Con quel TKO perde quindi qualsiasi possibilità di affrontare nuovamente il rivale russo Khabib Nurmagomedov. Durante l’intera settimana, McGregor ha lanciato frecciatine a Khabib, accusandolo di averlo evitato. Ha anche invitato i vertici dell’UFC a togliere a “The Eagle” il titolo dei 155 pound.


Khabib lascia UFC imbattuto con 29-0


Cosa risponde McGregor a Khabib?

A giudicare dal tono del post, quello di Khabib sembra essere uno scherzo. Ma quando gli è stato chiesto durante la conferenza stampa post-combattimento, McGregor si è offeso. Visibilmente irritato dalle affermazioni di Khabib McGregor ha detto ai giornalisti che: “Il team è stato il mio team dal primo giorno, non ho cambiato nessun team. Rimane quello che è. Rispetta gli atleti! Questo è il carattere dell’uomo, di sicuro. Parla dietro una maschera. Cos’è che vuole fare? Vuole tornare o no? Parla cosi, perché non sta tirando calci alle gambe. Se vuole lanciare i suoi commenti irrispettosi, torna e ricominciamo, amico mio. Sono qui per questo. Questi sono discorsi da combattimento. Se vuoi tornare, torna. Provaci e fallo”.

Non più “The Notorious”

L’ex campione di due divisioni Conor McGregor è senza dubbio la più grande stella nelle arti marziali miste. Si può affermare che è il nome più importante in tutti gli sport da combattimento, ora che Floyd “Money” Mayweather si è ritirato dalla boxe. Però per McGregor è un etichetta che non merita più. I fan del “Notorious” avranno difficoltà a digerire questo semplice fatto. Ma quando ti definisci il “Il Re” dell’Ultimate Fighting Championship (UFC), vieni pagato più di chiunque altro in questo sport e puoi scegliere i tuoi avversari, non puoi permetterti di perdere. C’è stato un tempo in cui McGregor era il migliore al mondo, ma quel tempo è passato.


Nurmagomedov e White: colloqui per il ritorno di “The Eagle”


Commenti
Please follow and like us:
Tweet 20
fb-share-icon20