L’Inter Alaba dopo Hakimi

La notizia che ha riempito tutti i giornali del settore è la firma di Achraf Hakimi su un contratto neroazzzuro. L’ennesima voce di mercato legata all’Inter (per le altre leggete qui). Infatti come già risaputo Antonio Conte aveva come obiettivo quello di sistemare gli esterni della propria squadra. L’Inter con l’arrivo dell’ex tecnico della Juventus è passata alla difesa a tre. Il 3 – 5 – 2 utilizzato da Conte però reclamava terzini/esterni di spinta, giocatori dei quali l’Inter era sprovvista. Non sono bastati gli acquisti e i cambi ruolo di Ashley Young e di Antonio Candreva. L’ex centrocampista della Juventus pretendeva dei rinforzi in quel settore. La società dell’Inter quindi non ha perso tempo e si è fiondata su Hakimi, il terzini del Real Madrid che in questa stagione con la maglia del Borussia Dortmund ha fatto faville. Un problema in meno per conte, la fascia sinistra però ha bisogno di qualche altro ritocco. Il ritocco si chiama David Alaba.

La trattativa

Bayern Monaco, David Alaba
Bayern Monaco, David Alaba

l’Inter quindi ha iniziato lavorare anche per portare al tecnico David Alaba. L’esterno attualmente in forze al Bayern Monaco risponde perfettamente alle caratteristiche volute da Conte. Un esterno di spinta in grado di fare tutte e due le fasi senza problemi con una grande esperienza alle spalle, ma che non sia troppo vecchio l’esterno mancino. L’austriaco, va in scadenza nel 2021 e l’Inter spera quindi in uno sconto proprio per la fine del contratto. Anche per David costa circa 50 milioni di euro una cifra che attualmente la società nerazzura non vuole spendere. Un’altra carta a favore dell’Inter è l’inserimento di Ivan Perisic. L’esterno dell’Inter è attualmente in prestito alla società bavarese.

Inter, Ivan Perisic, Alaba
Inter, Ivan Perisic

In origine il Bayern Monaco aveva chiuso l’affare per Serge Gnabry, quest’ultimo però si era rotto il crociato e la squadra tedesca aveva virato su Perisic. L’obiettivo era quello di prenderlo con il diritto di riscatto, in modo da monitorare lo condizioni dell’attaccante esterno tedesco e decidere in base a ciò. Gnabry fortunatamente si è ripreso e ha firmato con il Bayern. Vedremo quindi la decisione della società. Intanto secondo quanto riportato da SportMediasetAlaba, accompagnato dal padre sarebbe andato a Milano. Avrebbe quindi partecipato già a due incontri con la dirigenza dell’Inter prima del Lockdown.

Germania, Serge Gnabry, Alaba
Germania, Serge Gnabry
Commenti
Please follow and like us:
Tweet 20
fb-share-icon20